ART Breaking NEWS

Al raduno c'è Romulo, per quanto?


Con il solito straordinario supporto di tifosi (oltre seimila) il nuovo Hellas Verona è stato presentato allo stadio “Aldo Olivieri” di Via Sogare.  Sorpresa della serata è stata la presenza dell’ultimo arrivato Panagiotis Tachtsidis, che ritorna fra i ranghi gialloblù, dopo due anni di peregrinazioni in Italia. Proprio il greco è stato accolto con un autentico boato dai tifosi e nel suo intervento ha ribadito che fosse stato per lui non sarebbe mai andato via da Verona. La società ha diramato la lista dei 25 convocati per il ritiro di Racines. I greci Lazaros, Moras e Tachtsidis si aggregheranno fra qualche giorno come pure Romulo anche se, per l’italo-brasiliano, si attendono notizie per una sua probabile cessione.  Questi i giocatori che domattina saliranno sul pullman per la Val Ridanna: Portieri: Rafael, Nicolas, Pierluigi Gollini. Difensori: Alessandro Agostini, Rafael Marques, Evangelos Moras, Ivan Martic, Alejandro Gonzalez, Matteo Bianchetti, Francesco Zampano. Centrocampisti: Massimo Donati, Emil Hallfredsson, Lazaros Christodoulopoulos, Mattia Valoti, Romulo, Artur Ionita, Mounir Obbadi, Panagiotis Tachtsidis. Attaccanti: Luca Toni, Bosko Jankovic, Michael Rabusic, Giorgi Chanturia, Juan Ignacio Gomez Taleb, Jacopo Sala, Mohamed Fares. Da segnalare il brutto scherzo che lo staff di Paulinho ha riservato all’Hellas. La società di Via Belgio aveva già firmato i contratti con il Livorno di Spinelli ma qualcuno ha convinto il giocatore ad accettare i petrodollari dell’Emiro del Qatar.