ART Breaking NEWS

Alcune curiosità in Seconda Categoria dopo gare 02 novembre


Sono volate nove giornate e quello che fa notizia in Seconda Categoria sono le prime vittorie stagionali di Borgo San Pancrazio e Bonavigo, tra l'altro ottenute entrambe in trasferta, rispettivamente contro Cavaion e Cà degli Oppi.

Tra le due vittorie, importante è stata soprattutto quella del Bonavigo di Gustavo Passera, che ha cancellato in un solo colpo due zeri: quello in classifica e quello della casella delle vittorie: una vera iniezione di fiducia per le prossime giornate.

Guardando i vari gironi, solo Giovane Povegliano e Brendola sono le uniche squadre ancora a secco di vittorie: più seria la situazione della squadra veronese, che rispetto alla vicentina non ha ancora messo in cascina nessun punto.

Il Gargagnago esce con un punto dalla difficile trasferta contro il Sant'Anna d'Alfaedo e si conferma imbattuta: insieme ai ragazzi di Ivo Castellani, finora nessuna sconfitta pure per San Giovanni Ilarione e Montebello.

Tra le squadre in serie positiva, segnaliamo il Porto Legnago nel girone D, con la squadra di Stefano Rossignoli che non perde dalla terza giornata, 1-4 sul campo dell'Atletico Vigasio; dopo quella sconfitta, i bianco-rossi hanno portato a casa otto punti, frutto di una vittoria e cinque pareggi, dei quali gli ultimi due senza subire reti.

Il San Giovanni Ilarione, con il successo esterno contro il Locara, ha centrato la sesta vittoria consecutiva, ad ogni modo finora è l'Atletico Vigasio 2008 che ha vinto di più, ben sette volte.

Con il poker servito al Mozzecane, l'Atletico Vigasio 2008 è la squadra che ha segnato di più: ben 28 le reti messe a segno finora dai ragazzi allenati da mister Signoretto; la miglior difesa è dell'Alpo Lepanto, che ha visto la propria porta gonfiata solo sei volte, di cui due nell'ultima gara contro l'Alpo Club 98.

Nel girone B troviamo le squadre che hanno il peggior attacco e la difesa più perforata: si tratta del Giovane Povegliano da una parte, con sole due reti all'attivo e dall'altra il Rosegaferro, con ventinove gol subiti.

Nel girone D si è pareggiato di più: alla fine contiamo ben cinque gare che sono terminate in parità, tre addirittura con il risultato di 0-0,

Al girone B va il record di vittorie esterne, dove ne contiamo ben quattro e a vincere lontano dalle mura amiche sono Virtus Tempo Libero, Real Grezzana LugoValpantena, Quaderni e Juventina Valpantena.