ART Breaking NEWS

Alcune curiosità in Seconda Categoria dopo gare 09 novembre


La decima giornata in Seconda Categoria va in archivio con l'ennesimo cambio al vertice della classifica nel girone B, dove ora è il Quaderni a guardare tutti dall'alto, complice anche il passo falso del Cadore, che perde in trasferta contro il Real GrezzanaLugo Valpantena, quando ormai pregustava di portare a casa un punto. Nel girone D il Cologna Veneta vince in trasferta contro il Mozzecane e aggancia in vetta l'Atletico Vigasio, che pareggia contro il Bovolone, nel girone A il Gargagnago vince e consolida il proprio primato nel girone A, mentre nel girone C, complice la sconfitta del Montebello, comanda il San Giovanni Ilarione, che fa il suo dovere nella sfida casalinga contro lo Sporting Badia Calavena.

Tra le squadre più in salute, c'è sicuramente la Juventina Valpantena, che non perde dalla quarta giornata,0-1 in casa contro il Crazy Colombo: dopo quella sconfitta, i ragazzi allenati da mister Scardoni hanno ingranato la marcia e nelle ultime quattro gare sono arrivate altrettante vittorie, in classifica ora sono a soli quattro punti dalla capolista Quaderni.

L'Atletico Vigasio è la squadra che ha segnato più di tutte: già trenta le reti messe a segno per la squadra del presidente Pozza; sta pagando oltre misura lo scotto della categoria il Giovane Povegliano, che ha l'attacco meno prolifico e in dieci gare è riuscito a segnare solo due volte.

Sono diverse le formazioni che hanno la difesa finora meno battuta: con otto reti subite troviamo Gargagnago, Alpo Lepanto, Real GrezzanaLugo Valpantena, Alpo Lepanto, Borgo Primomaggio, San Giovanni Ilarione, Boys Buttapedra e Cà degli Oppi. La squadra che ha subito più reti è il Rosegaferro: la sua porta è stata gonfiata già 31 volte.

Guardando tutti i gironi, pochi sono stati i pareggi e alla fine solo sette gare sono terminate in parità, di cui una sola con il risultato di 0-0, ossia Porto Legnago-Polisportiva Amatori Bonferraro nel girone D.

Il Porto Legnago è la squadra che ha pareggiato di più: per ben sette volte i biancorossi di mister Stefano Rossignoli si sono dovuti accontentare di un punto e nelle ultime tre domeniche i pareggi sono stati tutti con il medesimo risultato di 0-0.

Poche sono state le vittorie esterne: a gioire lontano dalle mura amiche sono state solo in sette, ossia Cavaion, Malcesine, Crazy Colombo, Valdalpone, Valtramigna Cazzano, Cà degli Oppi e Cologna Veneta.

Sono in due le squadre che hanno segnato più reti in questa giornata: il Castelgomberto Lux, che ha rifilato quattro reti al Borgo Soave Calcio e altrettante ne ha fatte il Valtramigna Cazzano nella tana del San Vitale; le vittorie con il minimo sforzo sono state di SommaCustoza, Virtus Tempo Libero, San Giovanni Ilarione e Real Vigasio.

Valtramigna Cazzano e Bonavigo sono le uniche squadre che non hanno ancora pareggiato una gara: ieri Turozzi e compagni hanno centrato la settima vittoria stagionale, mentre i biancazzurri di mister Passera la seconda consecutiva.

Domenica prossima saranno diversi gli incontri di cartello: nel girone B spicca Cadore-Quaderni e nel girone D il derby di Vigasio tra Atletico e Real e quello di Legnago tra Porto e Vigo, sfida che avrà un sapore particolare per Stefano Rossignoli, già mister del Vigo in passato.