ART Breaking NEWS

Alessandro Greggio addio amaro con SanguinettoVenera: ora c'è la Scaligera 2003 di Nicola Bertozzo


Alessandro Greggio è stato per diverse stagioni uno dei punti fermi del SanguinettoVenera. Che purtroppo al termine dello scorso campionato è retrocesso direttamente in Seconda Categoria, senza nemmeno la possibilità di disputare i play out.

Nella sofferta stagione scorsa, Greggio non ha potuto poi dare fino alla fine il suo contributo che sarebbe stato fondamentale: si è trovato addirittura fuori rosa al termine del girone d'andata e senza la possibilità di essere reintegrato con i propri compagni.

Racconta Alessandro: "Ho trascorso sette anni qui e volevo il bene della squadra, rappresentavo il portavoce dello spogliatoio, anche perché ero il capitano. Forse avrò sbagliato anch'io, ma non pensavo poi che mi fosse  riservato un trattamento del genere tale da restare fuori dal rettangolo di gioco".

In campo occupa il reparto arretrato: all'inizio della sua carriera nelle giovanili del Cerea giocava da attaccante, poi con il tempo si è adattato al ruolo di ala e terzino secondo le  necessità.

Ora per Greggio inizierà una nuova avventura, andrà nella Scaligera 2003 allenata da Nicola Bertozzo: "Ho tanta voglia di ricominciare e soprattutto di dare il mio apporto in un club che punta in alto. Mister Bertozzo mi ha voluto a tutti i costi e poi con lui e il suo staff mi sono sempre trovato bene: spero di ricambiare la sua fiducia".