ART Breaking NEWS

Alessandro Roveda riparte dalla squadra juniores del Raldon


 

 

 

 

 

 

 

 

Gli avvicendamenti in panchina non riguardano solo le Prime Squadre nei dilettanti: può succedere che il cambio di allenatore arrivi anche in un settore giovanile.

E’ il caso di Renato De Cavaggioni, che dopo dieci giornate di campionato, si è dimesso dalla guida della squadra juniores regionale del Raldon, dopo la pesante sconfitta, 1-5 sul campo dell’Audace sabato scorso.

I nero-verdi occupano il penultimo posto della classifica con il misero bottino di sei punti, frutto di una sola vittoria, 5-3 con il Concordia alla quarta giornata, tre pareggi ottenuti contro Montorio, Pescantina Settimo e Valpolicella, e ben sei sconfitte.

La società ha accettato le dimissioni di De Cavaggioni e ha affidato la panchina ad Alessandro Roveda, che nell’ultima stagione ha allenato in Seconda Categoria nel Gargagnago.

Non è da molto che ha intrapreso la carriera da allenatore; nel suo passato da giocatore è stato bomber di diverse squadre, come San Martino Speme, Fumanese e Ambrosiana, dove ha chiuso anche in doppia cifra.

A Roveda spetterà un compito non facile, ossia di risollevare le sorti del Raldon e cercare di mantenere la categoria dei juniores regionali.

L’anno scorso l’impresa riuscì a Stefano Modena, che arrivato a campionato in corso, centrò una salvezza diretta senza passare dai play out, quando tutto sembrava compromesso.

Alessandro Roveda debutterà sulla panchina del Raldon già questo sabato 16 Novembre e per i nero-verdi ci sarà la sfida casalinga contro il Somma, adesso fanalino di coda con quattro punti.