ART Breaking NEWS

Asparetto Cerea ha scelto il nuovo allenatore: Luciano Malaman


Dopo otto giornate di campionato, salta la panchina dell’Asparetto Cerea, con la società e l’allenatore Roberto Poppi che hanno deciso consensualmente d’interrompere il rapporto di collaborazione: era arrivato nella realtà ceretana a stagione iniziata, occupando il posto di Michele Pozzato, centrando la storica promozione dalla Seconda alla Prima Categoria.

E’ un momento certamente difficile per l’Asparetto Cerea, che nelle ultime cinque gare ha incassato altrettante sconfitte; l’ultimo risultato positivo è stato la vittoria contro il Valpolicella alla terza giornata.

Nella giornata di martedì 29 ottobre la società ha comunicato il nome del nuovo allenatore: a guidare l’Asparetto Cerea sarà Luciano Malaman.

Un curriculum di tutto rispetto per lui: ha guidato il Terranegra, con la quale trionfò in Terza Categoria, Isola Rizza, Cerea, indimenticabili i quattro anni al Vigo, poi Porto Legnago e l’anno scorso Bevilacqua.

Così Luciano Malaman:

 

L’Asparetto mi aveva già cercato due anni fa, quando mi ero già accasato al Bevilacqua e loro cercavano il sostituto di Cristian Franzoni, che aveva firmato per il Vigo. L’anno scorso ho dovuto abbandonare il Bevilaqua a metà stagione per problemi personali: non me la sentivo di continuare, perché non avevo più le motivazioni per andare avanti. Ora il passato è alle spalle e sono pronto per la nuova avventura. Conosco alcuni giocatori e spero di risollevare la squadra da questo momento difficile: la classifica non mi spaventa e sono abituato a lottare”.