ART Breaking NEWS

Asparetto Cerea perde a tavolino contro Povegliano


In Prima Categoria nel girone A, svista fatale in casa dell’Asparetto Cerea, che si vede perdere a tavolino la gara del 26 Febbraio contro il Povegliano, sul campo vinta 1-0 grazie a una rete di Ambrosi.

La squadra di mister Pedron ha fatto tempestivo ricorso, lamentando la presenza in campo nelle file ceretana del giocatore Leonardo De Togni, che non avrebbe dovuto giocare, poiché squalificato per una giornata a seguito della IV ammonizione, così come pubblicato nel Comunicato Ufficiale della Figc pubblicato il 25 Febbraio.

Eseguite le opportune verifiche, è emersa la fondatezza del reclamo e di conseguenza la posizione irregolare di De Togni.

Il giudice sportivo ha, di conseguenza applicato il regolamento, e per l’Asparetto è arrivata la sanzione della perdita della gara, 0-3 a tavolino, la squalifica per un ulteriore giornata del giocatore De Togni e l’inibizione fino a tutto il 31 marzo del dirigente Roberto Bertoldo.

In virtù dei tre punti persi, la squadra di Luciano Malaman incassa la seconda sconfitta consecutiva in pochi giorni, dopo di quella di domenica contro il Valgatara e scivola a 24 punti in classifica, in piena zona play out.

Balzo in avanti invece per Marino e compagni, che centrano la seconda vittoria consecutiva dopo di quella contro il Quaderni e salgono al terzo posto a 37 punti in classifica in compagnia del Gabetti Valeggio e con una gara da recuperare, ossia quella in trasferta contro il Valpolicella non giocata il 2 marzo.