ART Breaking NEWS

Bessa come Bolle - Pazzini nessuno in Europa come lui


Nicolas 7– Prima si traveste da Garellik quindi salva ripetutamente, nel primo tempo, la squadra.   Romulo 6,5– Meno dirompente del solito, limita gli affondo, soffre la vivacità di Orsolini. Bianchetti 6- Mette molta esperienza anche se, nel primo tempo denuncia anche lui delle crepe.  Cherubin 6,5– Mezzo punto in più per la torre che permette al Pazzo di segnare. Meglio nella ripresa. Souprayen 5- Liscio clamoroso al primo minuto poi non ritrova, pur dimostrando volontà, il giusto passo. Valoti 6- Mezzo punto in meno per l’errore, sul finire del primo tempo, con la porta spalancata, delicato l’assist di esterno per la rete di Zaccagni.  Zucolini s.v.- Entra per Valoti negli ultimi minuti. Maresca 6,5– L’esperienza e la classe non si discutono tutte le palle passano da lui, detta i tempi e fa rifiatare, quando serve, la squadra. Bessa 8– Quando ha la palla fra i piedi sembra Bolle, una danza meravigliosa. Il goal, da autentico brasiliano, è da far vedere alle scuole calcio. Siligardi 5,5- Siamo alle solite, tanto impegno ma troppi errori, clamoroso quello a inizio della ripresa. Troianiello 7- L’uomo degli ultimi minuti, al novantesimo s’invola poi serve, su un piatto d’argento, la palla a Pazzini per la doppietta. Pazzini 8- Quarta doppietta consecutiva, dieci goal in sei giornate nessuno in Europa come lui, il Pazzo è tornato. Gomez s.v. – Gioca solo venti minuti poi esce per infortunio. Zaccagni 7,5- Il ragazzo ha personalità, il servizio di Valoti era perfetto ma il suo piede è stato infallibile nel bucare il portiere.