Birsa, Inglese, Pellissier : tris d'assi


Sorrentino 7– Un’incertezza su un rinvio, all’inizio, poi trasmette sicurezza e sfoggia anche un grande intervento nella ripresa.  Cacciatore 7- Il voto se lo merita per lo stupendo assist per Inglese, poi spinge e crossa per tutta la gara qualche incertezza in fase di disimpegno.  Spolli 7- Partita senza particolari patemi, gli avversari sembrano temerlo e girano alla larga.  Cesar 7- Stessa prestazione del compagno di reparto, impreziosita dal suo primo goal stagionale. Gobbi 7- Rivaleggia con Cacciatore nel servire gli attaccanti. Spettacolari i lanci per Castro, la cui girata è salvata dal portiere, e per Inglese che assiste Birsa per la terza marcatura.  Castro 7- Gli manca solo il goal. Da applausi l’acrobatica girata deviata dal portiere e sfortunato nel tiro che colpisce il palo. Radovanovic 7- Impeccabile in regia. Si piazza davanti alla difesa e frena le avanzate toscane per poi far immediatamente ripartire i compagni. Hetemay 7- Ha subito l’opportunità di sbloccare il risultato ma il suo piede non è ancora caldo, poi, com’è sua abitudine, va a mordere i garretti di tutti gli avversari correndo a perdifiato. Depaoli s.v.- Debutto stagionale per il ventenne di Riva del Garda.- Birsa 8- La cattedra universitaria non gliela toglie più nessuno. Prima illumina il gioco con giocate impareggiabili quindi, decide di chiuderlo con una perfetta rasoiata.  Kiyine s.v- Dovrebbe entrare solo per concedere la standing ovation al Professor Birsa ma subito dimostra le sue qualità costringendo al miracolo il portiere. Inglese 7,5- La rete è un autentico pezzo d’antologia calcistica. Con un altro pedigree le Tv la farebbero rivedere in continuazione. Tutta la gara è da incorniciare. Pellissier 7,5- Trentott’anni e non sentirli. Il goal è da straordinario rapace d’area. E fanno 104 in A! Bastien s.v- Entra per far rifiatare il Capitano.