ART Breaking NEWS

Bologna / Chievo 0-1


Brillante successo del Chievo che spugna il Dall’Ara contro il Bologna. Maran che, non può disporre dello squalificato Castro e degli infortunati Gamberini e Meggiorini, posiziona Cacciatore e Frey esterni e Dainelli e Cesar centrali. A centrocampo rientra Rigoni affiancato da Radovanovic e Hetemay mentre Inglese fa coppia con Paloschi in avanti.  Dopo alcune fiammate clivensi sono i felsinei che prendono in mano il pallino in particolare con Giaccherini che mette in grossa apprensione l’intera retroguardia. Al quarto d’ora Hetemay, toccato duro, è costretto a lasciare il posto a Pepe. Al quarantesimo il fallo di Frey su Giaccherini procura un rigore che Bizzarri, di piede, neutralizza a Destro. Anche la ripresa vede il Chievo partire meglio ma poi è il Bologna a fare la partita con un Bizzarri sempre attentissimo. Maran pensa a coprirsi e toglie Inglese per Gobbi poi Birsa per M’Poku. A dieci dalla fine, percussione sulla sinistra di Cacciatore che trova, tutto solo dentro l’area, Pepe che con un tiro chirurgico batte Mirante. Gli ultimi assalti felsinei non hanno esito e, per la seconda volta, nella massima serie, il Chievo espugna Bologna e termina a ventisei punti, decimo posto in classifica, uno straordinario girone d’andata.