ART Breaking NEWS

Calzedonia vince al debutto in campionato


Calzedonia Verona - Exprivia Molfetta: 3–0 (27-17, 25-21, 25-16)

Calzedonia Verona: Zingel 8, Kovacevic 16, Baranowicz 1, Anzani 4, Lecat 8, Djuric 9; Giovi (L), Paolucci, Holt, Frigo, Mengozzi, Stern. All. Giani

Exprivia Molfetta: Polo 4, Vitelli, Del Vecchio 2, De Barros Ferreira 7, Sabbi 13, Ropret 4; Ropret (L), Jimenez, Partenio, Oltenau 3, Porcelli, Hendriks, Di Martino 2.

Arbitri: Cipolla M., Peucher A.

Note durata set: (0.28, 0.27, 0.22)

MVP: Uros Kovacevic

Verona: Per la Calzedonia Verona è la partita delle conferme, la prima gara di campionato davanti al proprio pubblico. Giani recupera, rientrato ieri a Verona, l’opposto greco Mitar Djuric e ritrova anche Ferreira, oggi lasciato a riposo. Molfetta arriva in terra scaligera dopo la sconfitta per 3 a 1 nella prima giornata contro Milano. Una partita quasi sempre senza storia con la Calzedonia Verona che comanda saldamente in tutti e tre i parziali. Un 3 a 0 netto che arriva dopo un ultimo set chiuso a più nove (25-16). Un primo set che inizia subito bene per i gialloblu che si trovano dopo pochi scambi già sul più tre dopo un ace di Simone Anzani (4 a 1). Frazione di gioco che vede Verona comandare sempre saldamente i giochi anche quando i pugliesi di coach Di Pinto si fanno sotto sul 13 a 11. Buona prestazione della Calzedonia Verona anche quando Sabbi, il migliore dei suoi, tiene viva la partita sul 22 a 16 passando in mezzo al muro di Zingel e Kovacevic. Nulla da fare per Molfetta, Verona chiude 25 a 17. Secondo set che inizia mantenendo intatto lo stesso copione, Verona sembra più squadra ed è sempre imprevedibile con Baranowicz che svaria tra Kovacevic, Zingel, Lecat e Djuric. A metà del secondo set il parziale di gioco è su più quattro per Verona (16-12). Molfetta recupera con un’ottima schiacciata di Alberto Polo, classe ’95 (16-15). Si prosegue punto su punto fino a quando un ace invisibile di Kovacevic porta la partita sul 19 a 15. Finale ben gestito da Verona, finisce 25 a 21. Terzo set praticamente senza storia che termina con Verona che comanda a più nove (25-16). Positività in attacco per Verona decisamente superiore con il 49%. Molfetta chiude con il 35% di positività con Sabbi che realizza 13 punti. MVP di giornata Uros Kovacevic autore di una grande prestazione e di 16 punti. Finisce 3 a 0 per la Calzedonia Verona.

Vincenzo Di Pinto - Exprivia Molfetta: “Abbiamo bisogno di crescere e di giocare, abbiamo una squadra giovane, facciamo qualche ingenuità di troppo e ora dobbiamo tranquillizzarci e ripartire”.

Andrea Giani - Calzedonia Verona: “Prima partita in casa, avevamo la squadra al completo, ha esordito Djuric, abbiamo portato in panchina Ferreira, siamo contenti, abbiamo vinto tre a zero, abbiamo fatto il nostro gioco ed è stata una bella prova di forza”. Fonte Blu Volley Verona.Nella foto Anzani