ART Breaking NEWS

Castel d'Azzano, svista che costa cara


La prima svista stagionale del campionato arriva nel girone A di Prima Categoria e a subirne le conseguenze è il Castel d'Azzano, che si vede annullare il punto che aveva conseguito sul campo nella gara contro il Gabetti Valeggio.

Il referto arbitrale ha rilevato che la squadra di Adelchi Malaman ha sostituito negli ultimi minuti l'unico giocatore nato dal 1.1.1994 in poi con un altro di età superiore, andando così contro al regolamento del campionato, che prevede per tutta la durata di gara il permanere in campo di un giocatore con il suddetto requisito.

Il giudice sportivo, accertato l'irregolarità, ha disposto di non omologare il risultato come ottenuto il campo, 1-1 il risultato finale, e ha sanzionato la società Castel d'Azzano con la punizione sportiva della sconfitta a tavolino, che diventa 0-3 a favore del Gabetti Valeggio.

In virtù di quanto deliberato, il Gabetti Valeggio balza al secondo posto con 7 punti in classifica e aggancia il Pastrengo 2006, mentre il Castel d'Azzano passa a 2, unendosi a un gruppetto comprendente Arbizzano, San  Giovanni Lupatoto, Calcio Bussolengo, Valpolicella Calcio e Povegliano.