ART Breaking NEWS

Castro le tenta tutte, Inglese riapre la partita, ma …. invano


 

Sorrentino 6– Nessuna colpa sui due goal anzi nell’occasione del primo sfiora il miracolo.  Cacciatore 5- Distratto in occasione del primo goal poi entra in conflitto con l’arbitro che lo manda anzitempo negli spogliatoi.  Gamberini 6– Tenere Bellotti in questo momento è molto difficile prova ad aspettarlo e, qualche volta, ne esce vincitore. Dainelli 5,5- Ljajic è un cliente difficile cerca di tenerlo con le buone e con le cattive, ammonito, non affonda.   Gobbi 5- Dalle stelle, match winner con il Cagliari, alle stalle. Le due reti partono dalla sua parte, prima perde Barreca poi si fa infilare da Iago Falque. Castro 7- Con la sua vivacità le tenta tutte ma Hart gli nega la soddisfazione della rete. Radovanovic 6- Dopo una partenza incerta prende in mano le redini del gioco e cresce molto nella ripresa.  Izco 5- Saltato con irrisoria facilità, in occasione del primo goal, poi completamente avulso dal gioco. Non entra nella ripresa.  Meggiorini 6- Il solito indemoniato sfiora una spettacolare rete con un’acrobatica rovesciata. Castan lo mette Ko. Inglese 6,5- Entra per Meggiorini e sono venti minuti di fuoco. Segna e vivacizza il finale. Birsa 5,5- Non trova mai la posizione giusta. Perfetto nella battuta dell’angolo che porta al goal di Inglese. De Guzman 5- Partita completamente anonima, sembra quasi non averla giocata. Jallow s.v.- Rileva De Guzman negli ultimi minuti. Pellissier 6- Encomiabile, come sempre, per impegno e determinazione, pochi risultati.