ART Breaking NEWS

Chievo / Cagliatri 1-0


Torna a vincere il Chievo battendo, con il minimo scarto, al Bentegodi il Cagliari. Maran, che non può disporre dello squalificato Dainelli e degli infortunati Birsa e Hetemay, schiera Gamberini e Spolli al centro della difesa, con Cacciatore e Gobbi esterni. A centrocampo a fianco di Radovanovic operano Izco e Castro mentre De Guzman agisce alle spalle della coppia d’attacco Floro Flores e Pellissier. Purtroppo, dopo soli otto minuti, Floro Flores accusa un problema muscolare ed è sostituito dal rientrante Meggiorini. Il primo tempo si snoda a ritmi lenti senza particolari emozioni né da una parte né dall’altra. Meggiorini, alla mezzora, e Pellissier, poco dopo, cercano il successo, il primo tira debolmente e Storari para il secondo sfiora la traversa. Sul finire del tempo Radovanovic finisce sul taccuino dell’arbitro. A inizio ripresa pericolosa incursione di Cacciatore il cui traversone attraversa tutto lo specchio della porta senza che nessun suo compagno riesca a intervenire. Al settimo clivensi in vantaggio. Gobbi recupera palla sulla tre quarti supera, con un bello slalom, un paio d’avversari, scambia con Castro, si presenta davanti a Storari e lo batte di precisione. Gli isolani cercano il pareggio ma non riescono mai a rendersi pericolosi. Poco dopo il ventesimo un angolo di De Guzman è incornato da Castro ma il pallone finisce sull’esterno della rete dando solo l’illusione del goal. Maran richiama prima lo stesso De Guzman per Rigoni quindi capitan Pellissier per Inglese. Alla mezzora improvvisa sassata al volo di Meggiorini che sfiora la traversa. Al novantesino Castro con un tocco morbido cerca di beffare Storari che si salva in due tempi. Il Chievo torna quindi al successo, dopo cinque partite, avanza in classifica, diciannove punti in quattordici giornate, superando lo stesso Cagliari e avvicinando le squadre più blasonate.