ART Breaking NEWS

Chievo / Inter 0-1


Immeritata sconfitta del Chievo al Bentegodi con l’Inter. Maran riconferma la formazione che aveva sfiorato il successo con la Juve. La partenza vede subito i clivensi in avanti e, poco prima del decimo, un violento tiro di Meggiorini è respinto da un difensore nerazzurro, forse con l’aiuto di un braccio. E’ sempre il Chievo in avanti e, al ventesimo, un tiro, dalla distanza, di Castro è deviato in angolo da Handanovic. Poco dopo la mezzora, grande occasione goal per i ragazzi della diga, Birsa pesca, perfettamente sulla destra, Paloschi che, dal limite, effettua un tiro cross sul quale Meggiorini è anticipato con la punta del piede da Medel. Sono ammoniti, in successione, Rigoni e Meggiorini. Al quarantunesimo Kondogbia riesce a mantenere la palla nonostante alcuni difensori potrebbero intervenire, il suo passaggio arriva, a centro area, a Icardi che, favorito dalla mancata respinta di Gobbi, supera Bizzarri e appoggia in rete.  Riprende il gioco e Handanovic compie il miracolo su tiro di Birsa. La ripresa vede l’Inter partire forte conquistando tre angoli consecutivi ma la palla non arriva mai fra le braccia di Bizzarri. Si riprende il Chievo e Paloschi si crea una buona opportunità ma spara alto. Al ventesimo Maran lo richiama e fa debuttare Inglese. Alla mezzora Mpoku rileva Birsa mentre Pepe prende il posto di Rigoni. C’è un brutto fallo su Mpoku, non rilevato dall’arbitro, e le proteste dei clivensi portano all’espulsione di Maran. Nonostante il grande impegno, il pareggio non arriva e il Chievo si deve accontentare dai complimenti ma non dei punti.