Chievo-Napoli: 2-4


Non riesce al Chievo la quarta perla consecutiva casalinga contro il Napoli che passa, con un super Hamsik, al Bentegodi. Rafa Benitez, che può condurre una super corazzata, riesce, in un sol colpo, di vendicare i partenopei e lui stesso, che era caduto con l’Inter, contro i clivensi. L’inizio della partita è tutto degli azzurri che passano con lo slovacco, prima del quarto d’ora, con un tiro da fuori area. Il Chievo si sveglia e, con un rapace Paloschi, riece a raggiungere il pareggio. Poco prima della mezzora una clamorosa svista della difesa permette ad Higuain di lanciare Callejon che da breve distanza insacca. Prima della fine del tempo, dopo un clamoroso palo di Paloschi e di un tiraccio alto di Théréau da ottima posizione, arriva il pareggio ancora di Paloschi bravissimo a superare il proprio difensore e a battere un incerto Reina. Nel secondo tempo, ancora una disattenzione difensiva permette a Hamsik di triplicare e poi al “Pepita” Higuain di segnare il primo goal nel campionato italiano e servire il poker alla squadra di De Laurentis. Punteggio pesante per i clivensi che non hanno demeritato, ma, le lacune difensive, sono state determinanti,  ad un super Paloschi fa da riscontro un opaco Théréau. Gaudio Pedalino