ART Breaking NEWS

Chievo / Roma 0-0


Buon pareggio del Chievo con la Roma, al Bentegodi. Maran conferma la formazione che aveva fermato il Milan con l’unica eccezione del duo Pellissier Paloschi in avanti. Dopo un tiro di Iturbe finito alto, è il Chievo che prende in mano il gioco e sfiora il vantaggio con Pellissier che salta il portiere ma non trova il tempo per battere a rete.   Purtroppo, poco dopo il quarto d’ora, il fatto che condiziona psicologicamente la gara.  C’è un violentissimo scontro, sulla tre quarti, fra Nainggolan e Mattiello che ha la peggio. Infatti, il promettentissimo ventenne difensore in prestito dalla Juve, è portato via in barella con una durissima diagnosi, frattura scomposta di tibia e perone della gamba destra.  Al suo posto entra Biersa e Schelotto scala in difesa.  Il tempo si chiude prima con un pericoloso contropiede impostato da Iturbe per Gervinho che sfiora il palo lungo poi con Paloschi che, su cross di Izco, salta più di tutti, ma non inquadra la porta. La ripresa vede sempre i clivensi in avanti che sbagliano ripetutamente prima con Paloschi che, dal fondo, mette in mezzo dove nessuno dei suoi arriva poi con Birsa che sbaglia un incredibile rigore in movimento su servizio di Hetemay. Maran sostituisce prima Paloschi con Meggiorini quindi Pellissier con Botta ma, se si escludono due tiri dalla distanza di Meggiorini, non succede più niente. Buonissima la prestazione dei ragazzi di Maran, il cui pareggio va sicuramente stretto, che continuano a muovere la classifica e conquistano un punto sulla terzultima. Straordinaria la prova di Dainelli ma bene anche Radovanovic e Schelotto.