ART Breaking NEWS

Commenti Calcio Dilettante Seconda e Terza Categoria dopo gare 20 Ottobre


Seconda Categoria girone A

Pastrengo 2006 e Pedemonte mantengono vetta

Pastrengo 2006 e Pedemonte rallentano, ad ogni modo conservano il comando della classifica: i ragazzi di Paolo Brentegani strappano lo 0-0 sul campo del Real Lugagnano, con la neo promossa che si conferma la sorpresa del campionato dopo sette giornate di campionato; per la squadra di Rinaldo Zantedeschi è un pareggio a reti bianche contro il BureCorrubbio, con quest’ultima che centra il terzo risultato utile consecutivo. Nei quartieri alti della classifica, avanza il Peschiera di Magagnotti, che batte nettamente il Malcesine e si insidia dietro il duetto di testa Pastrengo e Pedemonte. Davanti alle mura amiche, non delude l’Alpo Lepanto, che centra tre punti pesanti contro il Gargagnago e si allontana dalle basse posizioni di classifica: di Compri e Bertuzzi le reti della squadra del presidente Dal Maso; terza vittoria stagionale del Pizzoletta, che batte il Lazise e tra i marcatori a segno bomber Usiomonifo. Due reti a testa fra S. Anna d’Alfaedo e Custoza 08, che si dividono la posta; Sesay illude il Cavaion, ci pensa Cusumano a evitare la sconfitta al Negrar. Non si fanno male Caselle e Alpo Club 98, con le rispettive porte che restano inviolate.

Seconda Categoria girone B

Olimpica Dossobuono centra il settebello

Boys Buttapedra al secondo posto

Arriva il settebello per l’Olimpica Dossobuono: anche il Corbiolo si deve arrendere alla forza della compagine allenata da Bozzini, che s’impone con la premiata ditta Aliperti e Zambelli. La Juventina Valpantena esce indenne dal campo dell’Atletico Vigasio 2008, la gara termina in parità con Carletto che risponde alla rete di Tosi: la squadra di Marconi viene agganciata al secondo posto dal Boys Buttapedra di Novali, con Longo che decide la sfida interna contro il Real Grezzana Lugo Valpantena. Balzo in avanti pure per Real Vigasio e Quinto Valpantena: la squadra di Dusi centra il colpaccio contro il Crazy Colombo, mentre i ragazzi di Mainente calano il poker contro il Mozzecane. Il Cadore rifila quattro reti al Cà degli Oppi, e tra i marcatori si esalta Treverzoli, tre reti per lui; seconda vittoria consecutiva del Montorio targato Turozzi, che con una doppietta di Fiorentini, centra il colpaccio sul campo del Real San Massimo 2000. Prima vittoria stagionale della Nuova Cometa S. Maria, con i ragazzi di Benin che vincono in trasferta contro il Bnc Noi e lo agganciano all’ultimo posto della classifica.

Seconda Categoria girone C

Croz Zai si conferma in vetta

La settima giornata è caratterizzata da nessuna gara che termina in parità. Il Croz Zai rifila un perentorio 3-0 al Borgo Scaligero Soave e per i ragazzi di Meneghetti rimane saldo il primo posto della classifica. Dietro la capolista, non mollano Team San Lorenzo e Tregnago, che vincono e mantengono il secondo posto: i ragazzi di Tacconi piegano con un tris il San Marco B.M., mentre Castagnini e Ulmi decidono la sfida contro lo Sporting Badia Calavena. Nei quartieri si conferma il Pescantina Settimo, che batte in trasferta il Colognola: tra i marcatori, doppietta di Bazzoni, dall’altra due reti per Griso ma non bastano; tre punti pure per il Valdalpone di Tracco e compagni sul campo del Primavera 99. Il Valtramigna Cazzano non delude il proprio pubblico e supera il Parona grazie alla rete di bomber Turozzi. Il Locara supera un mai domo Ares Calcio Verona: alla fine è 3-2 per la squadra di Gianesello con Choukrani che segna la rete vittoria. Il Borgo Primomaggio batte di misura il Borgo San Pancrazio grazie a una rete di Zago, lasciando all’ultimo posto  la squadra allenata da Nicolato.  

Seconda Categoria girone D

Casaleone e Venera, nessuna pietà per Castelbaldo Masi e Napoleonica

Nei big match della giornata, sorridono Casaleone e Venera, che si confermano in vetta alla classifica: i leoni della bassa rifilano tre reti al Castelbaldo Masi e ancora in evidenza Pasquali, che segna una doppietta; i ragazzi di Bertozzo calano il poker contro la Napoleonica e riscattano così la sconfitta della settimana scorsa proprio contro i gialloblù di mister Sacchetto. Domenica brillante per Atletico San Vito e Concamarise, con entrambi vittoriose in trasferta: da una parte Bissoli decide la sfida contro il Bonavigo, mentre una doppietta di Barini fa sorridere Paolo Berardo, al debutto nella panchina della squadra del presidente Tambalo. Il Vigo si riscatta dopo la sconfitta contro l’Aries Castagnaro Menà e per i legnaghesi di Franzoni è tris sul campo del Minerbe; tre punti pesanti lontano dalle mura amiche pure per Gips Salizzole e Albaredo Calcio, che recitano la voce grossa contro Sanguinetto e Porto Legnago. Il Bovolone non va oltre il pareggio contro l’Aries Castagnaro Menà: Aruci illude i rossoblù di Righetti, Salvadori pareggia e la compagine di Stefano Rossignoli strappa un punto prezioso.

Seconda Categoria girone M

Brillano Football Club Roncà e Cologna Veneta

Football Club Roncà e Cologna Veneta non deludono il proprio pubblico e per entrambe è una domenica festosa, con successi netti. Il Football Club Roncà liquida con tre reti la padovana Colli Euganei e non si smentisce bomber Chiarello: le marcature portano tutte la sua firma; il Cologna Veneta riscatta la sconfitta di domenica scorsa contro il Sossano Villaga Orgiano e batte il Torreglia: per i ragazzi di Laperni, fantastica doppietta di Zanini e Maestrello che chiude la pratica. In classifica il Football Club Roncà tiene saldo il terzo posto con sedici punti, mantenendo così il passo di Montebello e Quadrifoglio 2005; il Cologna Veneta sale a dodici.

Terza Categoria girone A

Il Valdadige si conferma a punteggio pieno dopo quattro giornate di campionato: per la squadra di mister Cipriani i tre punti arrivano nella trasferta contro il Calmasino 2003. Dietro il Valdadige, tengono il passo l’United Sona Palazzolo, che cala il poker contro Polisportiva La Vetta e il Pieve San Floriano, che batte il Borgo Trento 77. Domenica amara per il Ponce Crencano che cade nella tana del Colà Villa dei Cedri, che lo aggancia così al quarto posto; seconda vittoria consecutiva per l’Albaré Consolini di Cristofaletti, che rifila sette reti al Fane Calcio. Prima vittoria stagionale del San Peretto, che espugna il campo del Saval Maddalena.

Terza Categoria girone B

L’Amatori Bonferraro non si smentisce e per la squadra di mister Spadini arrivano altre quattro reti: questa volta è il Bergantino ad alzare bandiera bianca. Dietro l’Amatori Bonferraro, non molla l’Aurora Marchesino che con una rete su rigore di Bonato spegne La Rizza Deportivo. Nelle prime posizioni si mantengono pure Boys Gazzo e Real Tormine, che non deludono i propri tifosi: battute,rispettivamente Montagnana e Coriano.  Finisce con due reti a testa la sfida tra Roverchiara e Giovane Povegliano, con la squadra di casa che recupera in extremis con un rigore di Malaman; stesso risultato tra Castagnaro e Sustinenza e per entrambe è un punto a testa.

Terza Categoria girone C

Il Giovane Gazzolo si deve accontentare di un punto al termine di una gara rocambolesca contro l’Intrepida, 3-3 il risultato finale e così la squadra di Tanello viene agganciata in vetta dal Grancona, con la squadra vicentina che s’impone in trasferta contro l’Olimpia Stadio. Nei quartieri alti della classifica, brilla l’Atlas Vr 83, che s’impone in casa contro il Vestenanova e aggancia al terzo posto l’Olimpia Stadio; davanti alle mura amiche non delude nemmeno la Scaligera Sporting Club Lavagno, che batte il Tempo Libero Audace. Prima vittoria stagionale del Lessinia, che s’impone sul campo della Virtus Football School lasciandola in fondo alla classifica; si dividono la posta All Blacks San Michele e Edera Veronetta.