ART Breaking NEWS

Commenti dopo gare 09 Febbraio in Seconda e Terza Categoria


SECONDA CATEGORIA GIRONE A

Pastrengo 2006 ritrova la vittoria

Dopo due sconfitte consecutive, torna alla vittoria la capolista Pastrengo 2006, con la squadra di miste Paolo Brentegani che piega di misura il Pizzoletta, grazie a una rete di bomber Marzari, al suo decimo centro stagionale. Dietro il Pastrengo 2006, resiste a sei lunghezze di ritardo il Pedemonte, che cala il poker sul campo del Malcesine, con quest’ultima che resta ultima in classifica. Nei quartieri alti non è una giornata esaltante per Real Lugagnano e Alpo Club 98, che strappano un punto dai campi di Custoza e Lazise, mentre il Caselle perde in trasferta contro il Bure Corrubbio, con i ragazzi di Marai che ritrovano la vittoria, dopo un digiuno che durava dal tre novembre, quando s’imposero due a uno sul campo del Peschiera. Sesta vittoria stagionale del Cavaion, che batte in casa il Sant’Anna d’Alfaedo, con i falchi della Lessinia che ora sono penultimi; l’Alpo Lepanto supera in rimonta il Negrar con una doppietta di Caobelli. Non si fanno male Gargagnago e Peschiera, con la gara che termina con le rispettive porte che restano inviolate.

SECONDA CATEGORIA GIRONE B

Montorio Calcio batte Olimpica Dossobuono

Terza sconfitta stagionale dell’Olimpica Dossobuono di bombe Aliperti e compagni, che si devono arrendere al Montorio, con la squadra di mister Turozzi che ritrova i tre punti, dopo due stop consecutivi: la rete vittoria porta la firma di Confetti. Il Real Grezzana LugoValpantena si deve accontentare di un punto contro il Real San Massimo, ad ogni modo la squadra di De Santis conserva il secondo posto; subito dietro il Real Vigasio, che pareggia nel derby contro l’Atletico Vigasio al termine di una gara dove non sono mancate reti ed emozioni: tre a tre il risultato finale e tra i marcatori, doppiette per Rondelli da una parte e Migliorini dall’altra. Torna al successo la Juventina Valpantena, che supera di misura il Quinto con una rete di Bettoia; seconda vittoria di fila per il Cà degli Oppi, che batte il Boys Buttapedra. Colpacci esterni per Cadore, Mozzecane e Crazy Colombo, che recitano la voce grossa, rispettivamente contro Bnc Noi, Corbiolo e Nuova Cometa Santa Maria.

SECONDA CATEGORIA GIRONE C

Croz Zai centra il colpaccio contro Sporting Badia Calavena

Dimenticata la sconfitta contro il Parona, il Croz Zai ritrova la vittoria superando in trasferta lo Sporting Badia Calavena: Pozzani decide dal dischetto la sfida per la squadra di mister Meneghetti. Il Parona non gioca, rinviato per campo impraticabile l’incontro di cartello della giornata contro il Tregnago, e così il Valdalpone ne approfitta: batte il Locara con una rete di Trestini e si insidia al secondo posto. Non si ferma il buon momento del Borgo San Pancrazio di Calzolari, che centra la terza vittoria consecutiva, battendo in casa il Pescantina Settimo; in chiave salvezza, brilla pure il San Marco B.M., che supera il Primavera 99 con una doppietta di Albertini e lascia la squadra di mister Russo da sola in fondo alla classifica. Il Borgo Primomaggio vince in trasferta contro il Borgo Scaligero Soave; finisce senza reti la sfida Ares Calcio-Colognola, mentre è rinviata per campo impraticabile Team San Lorenzo-Valtramigna Cazzano.

SECONDA CATEGORIA GIRONE D

Venera batte Castelbaldo Masi, Casaleone non molla

Al Venera basta una rete di De Carli per imporsi sul campo del Castelbaldo Masi e mantenere la testa solitaria della classifica; non molla il Casaleone, che rifila quattro reti all’Aurora 2009 e resiste a un punto di ritardo dalla squadra di mister Bertozzo. Rimanendo nella zona alta della classifica, la Napoleonica fa il suo dovere e batte il Porto Legnago, conservando così il terzo posto, allungando sul Vigo, che non va oltre il pareggio nella sfida interna contro il Bonavigo, con Buson che salva la squadra di Franzoni, dopo la rete di Corestini. Il Bovolone esce battuto nella tana dell’Albaredo, seconda vittoria consecutiva per i ragazzi di mister Burato, e viene scavalcato da Atletico San Vito e Gips Salizzole, che vincono in casa: la squadra di Corso rifila cinque reti all’Aries Castagnaro Menà, mentre la compagine del presidente Migliorini batte il Minerbe. Il Concamarise dei tanti ex, batte il Sanguinetto e inguaia la posizione dei nero-verdi di mister Cecchet, che restano penultimi in classifica. 

SECONDA CATEGORIA GIRONE M

Mister Bertolaso, buona la prima

Debutto vincente per mister Bertolaso sulla panchina del Cologna Veneta, che batte in trasferta lo Spes Poiana per due a uno e sale a ventisei punti: la gara è già decisa nel primo tempo con le reti di Chioetto e Zanini; nella ripresa la squadra vicentina segna con Sgreva, ma non basta. Trasferta da dimenticare per il Football Club Roncà, che esce sconfitto dalla tana dell’Almisano e scivola al quarto posto della classifica. In testa alla classifica il Cervarese resiste in testa, nonostante la sconfitta contro l’Union Sportiva Alte Ceccato, anche perché l’Altavilla non va oltre il pareggio contro il Torreglia. Domenica prossima sfide interne per Cologna e Football Club Roncà, che affronteranno, rispettivamente Sossano Villaga Orgiano e Spes Poiana.  

TERZA CATEGORIA GIRONE A

Nell’incontro di cartello della giornata, l’United Sona Palazzolo batte la capolista Albaré Consolini con una rete di Riccitelli e riapre di fatto il campionato: la squadra di Venturelli, pur al terzo posto, ha un solo punto di ritardo dal Ponte Crencano, sconfitto in casa due a zero dal San Peretto e due dalla compagine di mister Cristofaletti. L’United Sona Palazzolo divide il terzo posto con il Valdadige, con la quadra di Cipriani che batte fra le mura amiche il Saval Maddalena. Il resto della giornata è completato dalle vittorie esterne di Colà Villa dei Cedri, Pieve San Floriano e Calmasino 2003, che s’impongono contro Borgo Trento, Fane Calcio e Polisportiva  La Vetta.

TERZA CATEGORIA GIRONE B

 La lunga sosta del campionato non arrugginisce la capolista Bonferraro dei record, che rifila tre reti al Coriano e per la squadra di mister Spadini è la sua dodicesima vittoria in altrettante gare: le marcature portano la firma di Taccini, Baruffoi e Preato, tutte nel primo tempo. Il Boys Gazzo strappa un punto dal campo de La Rizza Deportivo, la gara termina senza reti, ad ogni modo il secondo posto non è in pericolo per la squadra di Gobbetti. Il Giovane Povegliano cala il poker a Montagnana e tiene il terzo posto, allungando sull’Aurora Marchesino che cade nella tana del Castagnaro, alla sua prima vittoria stagionale. Il Bergantino rifila tre reti al Roverchiara, mentre si dividono la posta Real Tormine e Sustinenza.

TERZA CATEGORIA GIRONE C

 

Non riesce al Tempo Libero Audace il colpaccio contro il Grancona e di riaprire così il campionato, che vede sempre la compagine vicentina avere sei punti di vantaggio sulla squadra allenata da mister Arcangeli. In chiave play off, solo un punto per la Scaligera Sporting Club Lavagno nella tana del Vestenanova: la gara termina uno a uno e con questo risultato, Molinaroli e compagni scavalcano il Giovane Gazzolo, che non ha giocato, rinviata per campo impraticabile la sfida contro la Virtus Football School. Il resto della giornata è completata dalle vittorie interne di Edera Veronetta, Lessinia e All Blacks San Michele, che battono Atlas Vr 83, Olimpia Stadio e Intrepida.