ART Breaking NEWS

Commenti in Seconda Categoria dopo gare 16 Febbraio


SECONDA CATEGORIA GIRONE A

Pastrengo si sbarazza del Malceisne, rallenta Pedemonte

La capolista Pastrengo si sbarazza pure del Malcesine, quattro le reti per la squadra allenata da Paolo Brentegani alla compagine di Chincarini e compagni, e tra i marcatori segna una doppietta Vallani. Il Pedemonte rallenta e si deve accontentare di un punto contro il Peschiera: il vantaggio di Marchesini viene vanificato dal pareggio di Quaranta e così la compagine di Zantedeschi è a meno sei dalla vetta. Caselle e Alpo Club 98 sfruttano a dovere il turno casalingo e restano in zona play off: i ragazzi di Omero Polacco piegano l’Alpo Lepanto dell’ex allenatore Rigo; in extremis Francesco Gasparato segna la rete del tre a due che vale la vittoria per la squadra di Annechini contro il Cavaion. Continua l’ascesa del BureCorrubbio, che batte il Custoza, due delle tre reti della squadra di Marai portano la firma di bomber Vicentini. Colpacci esterni per Gargagnago e Lazise, che s’impongono contro Pizzoletta e Sant’Anna d’Alfaedo; il Negrar esce imbattuto dal campo del Real Lugagnano, con Ugolini che risponde alla rete iniziale di Enrico Bissoli.

SECONDA CATEGORIA GIRONE B

Olimpica Dossobuono gioca a tennis, Montorio al secondo posto

L’Olimpica Dossobuono gioca a tennis contro la Nuova Cometa Santa Maria e rafforza il primato, con quindici punti di vantaggio sulla prima diretta rivale, ora è il Montorio che occupa il secondo posto in classifica. Delle sei reti della squadra di Bozzini, non si smentisce Aliperti, che segna una tripletta; dall’altra parte continua il momento nero della squadra di Benin, che in tre gare ha subito ben quattordici reti. Nei piani alti della classifica, brilla il solo Montorio che batte di misura il Real Vigasio con una rete di Fiorentini; trasferta amara per il Real Grezzana LugoValpantena, che cade contro la Juventina Valpantena e tonfo casalingo del Boys Buttapedra, che perde contro il Corbiolo. Il Real San Massimo 2000 batte in casa il Cadore con una doppietta di Spada; non delude il proprio pubblico nemmeno il Quinto Valpantena, che supera il fanalino di coda Bnc Noi, anche se non è stata gara facile per i ragazzi di Mainente. Il Cà degli Oppi s’impone nella tana del Mozzecane con una rete in avvio di Pinazzoni; non si fanno male Atletico Vigasio e Crazy Colombo, con la gara che termina senza reti.

SECONDA CATEGORIA GIRONE C

Croz Zai supera Valtramigna Cazzano, non molla Parona

Altri tre punti per la capolista Croz Zai, che supera due a zero il Valtramigna Cazzano con le reti firmate da Giardini e Twill, e per la squadra di mister Meneghetti è la quindicesima vittoria stagionale. Al secondo posto, non molla il Parona, che rifila tre reti al Pescantina Settimo e resta a cinque punti dalla vetta: protagonista della gara è Nyamekeh, per lui è una straordinaria tripletta. Nei quartieri alti della classifica, tengono il passo Valdalpone e Tregnago: per la compagine di Grassi, due a zero contro il Borgo Scaligero Soave grazie alla premiata ditta Tregnaghi e Djukaric, mentre i gialloblù di mister Crema battono di misura il Borgo San Pancrazio, con quest’ultima che interrompe la serie positiva. Il cambio di panchina fa bene allo Sporting Badia Calavena, che ritrova i tre punti, imponendosi tre a due sul campo dell’Ares Calcio Verona; domenica da dimenticare per il Borgo Primomaggio, che ne prende quattro dal San Marco B.M. e due reti portano la firma di Albertini. Colognola ai Colli e Team San Lorenzo si dividono la posta: alla rete di Montanari, risponde De Vito. Rinviata per campo impraticabile la sfida Locara-Primavera 99.

SECONDA CATEGORIA GIRONE D

Casaleone vince a Bovolone, pronto riscatto Vernera

Altra vittoria del Casaleone, che s’impone nella tana del Bovolone con una rete di Pasqual e conserva il primo posto in classifica. Dietro la squadra di mister Sacchetto, pronta riscossa del Venera, che batte il Porto Legnago, anche se non è stata gara facile per la squadra di Nicola Bertozzo, che dopo essere stata sotto di due reti, raddrizza la gara con Doardo e Mantovani, e segna la rete vittoria con un rigore di De Carli. La Napoleonica rafforza il terzo posto, piegando tre a uno il Vigo e ora squadra del presidente De Angeli è agganciata da Atletico San Vito e Castelbaldo Masi: i ceretani vincono tre a due a Sanguinetto, mentre i padovani ritrovano la vittoria imponendosi a Bonavigo con una doppietta di Iannone. L’Aurora 2009 vince a Minerbe e con questi tre punti la squadra di mister Rossi torna a sperare; una rete di Pedaci fa volare il Concamarise nella tana dell’Aries Castagnaro Menà. Finisce in parità ed è l’unica gara a non regalare reti, la sfida tra Albaredo Calcio e Gips Salizzole.

SECONDA CATEGORIA GIRONE M

Football Club Roncà a forza cinque, Cologna Veneta pareggia

Domenica positiva per le nostre squadre veronesi, con una vittoria e un pareggio. Il Football Club Roncà rifila cinque reti alla padovana Redentore e vede la vetta: sono solo tre i punti di ritardo della compagine di Lazzari dal primo posto occupato dal Cervarese, che è stato sconfitto in casa dal Sossano Villaga Orgiano. Non si smentisce Chiarello, autore di una tripletta; a completare la festa ci pensano Beschin e Zambon. Il Cologna Veneta si deve accontentare di un punto contro il Montebello, non con qualche rimpianto per la squadra di Bertolaso che si era addirittura portata sul tre a uno con le reti di Dal Lago e Zanini; la squadra vicentina acciuffa il tre a tre con una doppietta di Pellizzaro. Questo mercoledì Cologna Veneta e Football Club Roncà giocheranno ancora fra le mura amiche e affronteranno le vicentine Elettrosonor Gambellara e San Vitale.