ART Breaking NEWS

Curiosità della Seconda Categoria dopo gare 11 ottobre


In Seconda Categoria arriva la sesta vittoria in altrettante gare per il Pescantina Settimo: nemmeno la matricola Calmasino 2003 riesce ad ostacolare la corsa della formazione di mister Marafioti che finora ha sempre vinto.

Se da una parte splende il Pescantina Settimo, dall'altra Giovane Santo Stefano e Porto Legnago sono le uniche due formazioni che devono ancora cancellare lo zero dalla classifica: anche la sesta giornata si conclude per entrambe con una sconfitta.

Dopo sei turni di campionato, ci sono pure squadre che devono ancora pareggiare: nel girone A, oltre al Pescantina Settimo, sono prive di pareggi Real Lugagnano, Caselle, Gargagnago, Calmasino 2003 e BureCorrubbio; nel girone B Avesa, Alpo Lepanto e Corbiolo; nel girone C oltre a Giovane Santo Stefano. ci sono San Giovanni Ilarione, Locara, Montebello, San Vitale e Altavalle del Chiampo, mentre nel D il solo Porto Legnago.

Diverse sono le formazioni ancora imbattute: nel girone A solo il Pescantina San Lorenzo non ha perso; nel girone B ci sono Montorio, Arbizzano e Scaligera Sport Club Lavagno; nel girone C il Colognola ai Colli, anche se ha gara da recuperare con Locara e nel girone D il Calcio Urbana.

E' stata un'altra domenica ricca di reti in tutti i gironi: il record delle segnature spetta al girone A con ben trentadue reti, mentre nel girone D si è segnato di meno, solo venti centri.

La vittoria più netta è stata nel girone B con l'Alpo Club 98 che ha vinto 6-0 contro l'Alpo Lepanto; sempre in questo raggruppamento, la gara con più reti: Corbiolo-Cadore, finita 2-6 per la formazione di Napoleone.

Solo una gara è terminata senza reti e bisogna andare nel girone D, dove non si sono fatte male Boys Buttapedra-Gips Salizzole.

Nel girone C registriamo il maggior numero di vittorie esterne che sono state ben cinque e sempre in questo raggruppamento non ci sono stati pareggi: solo La Contea, San Giovanni Ilarione e Valtramigna Cazzano hanno centrato i tre punti fra le mura amiche.

Pescantina e Montorio sono le squadre che detengono il miglior attacco di tutta la seconda: entrambe hanno già venti reti all'attivo e non per niente sono in testa ai rispettivi gironi A e B.

Il Colognola ai Colli ha una gara in meno, ad ogni modo detiene la miglior difesa: la formazione allenata da Adriano Laperni ha subito solo tre reti.

Il Porto Legnago è la squadra che ha segnato meno con un solo gol all'attivo, segnata proprio questa domenica contro il Calcio Urbana; la peggior difesa è del Corbiolo, che ha già subito ventuno reti.