Dalla Serie D alla Terza Categoria: il punto di Stefano Paganetto dopo le gare del 22 Gennaio


Finalmente tutti in campo o quasi nei dilettanti, anche se non sono mancate le gare rinviate anche questa domenica 22 Gennaio.

In Serie D il Vigasio pareggia e salva la faccia in una giornata da dimenticare per le altre veronesi con la Virtus Vecomp e il Legnago Salus che perdono e delle due battute d'arresto, sorprende in negativo la sconfitta dei rossoblù di Gigi Fresco, dopo il doppio vantaggio firmato da Speri e Mensah

In Eccellenza a sorridere sono poche: il Villafranca di Alberto Facci fa suo il derby contro il Bardolino e sono tre punti pesanti, mentre nell'altra sfida tutta veronese si dividono la posta Ambrosiana e Caldiero Terme con gioia a metà per Alessandro Vecchione che aveva illuso i rossoneri di Tommaso Chiecchi segnando la rete dell'ex. Delle altre squadre veronesi, il Team Santa Lucia Golosine è l'unica che porta a casa un punto; il Cerea ancora una volta va per primo in vantaggio prima di essere raggiunto e superato, questa volta dal Leodari Vicenza; Belfiorese e Oppeano escono con le ossa rotte da Pozzonovo e Thermal Teolo.

In Promozione la nona vittoria consecutiva della capolista Provese contro il San Giovanni Lupatoto va in secondo piano anche perché il fatto della giornata è l'abbandono del Nogara nella sfida contro il Sona M. Mazza: di più ne sapremo mercoledì con le decisioni del giudice sportivo in merito a questa gara che l'arbitro ha deciso di sospendere con la formazione di mister Renica che vinceva 3-1. Delle altre formazioni veronesi, successi convincenti per Garda e Polisportiva Virtus, che calano il poker contro Olimpica Dossobuono e Montebaldina Consolini. Una rete dell'ultimo arrivato Ganz fa sorridere l'Aurora Cavalponica contro il Povegliano mentre il Lugagnano acciuffa con il solito Risi in extremis l'Union Grezzana. Il Cadidavid butta alle ortiche due punti contro il Valgatara dell'ex Armando Corazzoli che non ci sta a perdere e recupera i due gol di svantaggio.

In Prima Categoria nel girone A il Parona esce indenne dal campo dell'Audace e conserva la testa ma ora si deve guardare bene alle spalle dalle insidie di San Zeno, Croz Zai e Scaligera 2003. I granata del presidente Casale pareggiano contro il Calcio Bussolengo mentre vincono facile la formazione del direttore sportivo Luca Marchesan e i giallorossi di Nicola Bertozzo nelle sfide contro Gabetti Valeggio e Valpolicella. Emozioni e reti tra Concordia e Castelnuovo Sandrà, alla fine la spunta la formazione di Nicola Chieppe mentre il Pedemonte batte nel derby l'Arbizzano. Finiscono in parità Peschiera-Pastrengo e Quaderni-Caselle con una rete a testa.

Nel girone B il Tregnago sbatte sul muro della Pro San Bonifacio e ora sono vicinissime Valdalpone Roncà e Albaronco entrambe vittoriose nelle sfide contro Valtramigna Cazzano e Bevilacqua. Non mollano i contatti con le primissime posizioni San Giovanni Ilarione e Cologna Veneta, che piegano le vicentine Union Sportiva Alte Ceccato e Sossano Villaga Orgiano mentre si allontana il Boys Buttapedra che dopo un'altalena di emozioni, esce sconfitto contro l'Isola Rizza. Il Casaleone fa suo il derby contro il Sanguinetto Venera mentre è rinviata per campo ghiacciato la sfida tra Zevio e Juventina Valpantena.

In Seconda Categoria nel girone A il Team San Lorenzo vince e si riprende la testa solitaria; delle dirette rivali avanza il San Peretto che sorprende il Pescantina Settimo mentre rallentano Cavaion e Calcio Calmasino 2003 che si devono accontentare di un punto.

Nel girone B il Mozzecane frena la corsa bloccato dall'Avesa e di questo possono gioire le dirette inseguitrici Ares Calcio Verona e Real GrezzanaLugo Valpantena, tra l'altro entrambe vittoriose nelle sfide contro Nuova Cometa Santa Maria e Corbiolo.

Nel girone C altro rinvio per la capolista Montebello ma la prima diretta rivale Elettrosonor Gambellara non ne approfitta e cade nella tana del Borgo Soave Calcio.

Nel girone D il Bovolone vince e  torna in testa da solo, approfittando del passo falso dell'Atletico San Vito che perde contro il Gips Salizzole e sbaglia anche tre rigori.

In Terza Categoria nel girone A il SommaCustoza perde contro il Colà Villa dei Cedri ma resiste in testa anche se si fanno sotto United Sona Psg e Verona International, entrambe vittoriose.

Nel girone B la Bonarubiana s'impone a Pizzoletta e si prende il primato solitario, staccando il Bonavigo che perde il derby contro il Roverchiara.