E' successo dalla Serie D alla Prima Categoria dopo gare 05 Febbraio


In Serie D non riesce al Legnago Salus l'impresa di fermare la corsa della capolista Mestre  con la formazione allenata dall'ex Chievo Mauro Zironelli che centra così la sua diciannovesima vittoria stagionale. La squadra di Andrea Orecchia incassa la terza sconfitta consecutiva e scivola pericolosamente in zona play out. La Virtus Vecomp strappa un buon punto dal campo del Campodarsego: contro la terza forza campionato i rossoblù di Gigi Fresco pareggiano e soprattutto non prendono gol, la gara termina senza reti. Il Vigasio non si ferma più e battono in trasferta l'Union Feltre conquistando così la settima vittoria stagionale. Domenica prossima si giocherà il derby Vigasio-Legnago Salus mentre la Virtus Vecomp affronterà in casa la Vigontina San Paolo.

In Eccellenza l'Ambrosiana cala il poker nel derby contro il Bardolino e con questo successo i rossoneri di Tommaso Chiecchi confermano il comando della classifica; dall'altra parte è una giornata da dimenticare per i lacustri di Giuseppe Brentegani che quindici giorni prima avevano perso la sfida tutta veronese contro il Villafranca. Delle altre squadre veronesi, brillano Villafranca e Caldiero Terme: i granata di Alberto Facci piegano il Loreo lasciandolo sempre più solo in fondo alla classifica mentre i termali del presidente Filippo Berti vincono a Cartigliano e si avvicinano alla zona play off. E' una trasferta da dimenticare per il Cerea di Mario Vittadello che esce senza punti dalla tana della Clodiense Chioggia mentre l'Oppeano pareggia contro la Piovese: è un punto dal sapore amaro per i bianco-rossi di Marco Puma Montagnoli che hanno il rammarico di aver sbagliato un rigore. E' stata rinviata per campo impraticabile la gara tra Team Santa Lucia Golosine e Belfiorese con la formazione di Flavio Carnovelli che già deve già recuperare l'incontro contro il Cartigliano.

In Promozione non si ferma la corsa della Provese che contro il fanalino di coda Nogara centra l'undicesimo successo stagionale. Dietro la formazione allenata da Giovanni Orfei, rallentano San Martino Speme e Sona M. Mazza che pareggiano nelle gare contro la Polisportiva Virtus e Valgatara. Vincono e convincono Cadidavid e Garda: Falavigna e compagni centrano il colpaccio contro la Montebaldina Consolini mentre la formaazione di Matteo Fattori segna cinque reti al San Giovanni Lupatoto. L'Aurora Cavalponica s'impone di misura  contro l'Alba Borgo Roma e riscatta il passo falso di domenica scorsa contro l'Union Grezzana. Non si fanno male Union Grezzana e Olimpica Dossobuono con la gara che termina senza reti. Rinviata per campo impraticabile la sfida tra Povegliano e Lugagnano.

In Prima Categoria nel girone A negli incontri disputati l'unica a non deludere il proprio pubblico è la Scaligera 2003 che piega il Gabetti Valeggio mentre negli altri incontri vince il fattore esterno. Il Pedemonte di Stefano Modena conferma il buon momento rifilando cinque reti all'Audace; al Castelnuovo Sandrà basta una rete per superare il Calcio Bussolengo e ora entrambe sono appaiate al penultimo posto mentre il Caselle batte il Peschiera allontanandosi così dalla zona play out. Sono stati rinviati per campi impraticabili gli incontri Arbizzano-Quaderni, Concordia-Parona, Croz Zai-Pastrengo e San Zeno-Valpolicella. Nel girone B è una domenica a raggi ics: nelle quattro gare giocate si registrano quattro pareggi. Il Casaleone evita la sconfitta contro il Cologna Veneta con una rete di Brighenti; il solito Turozzi salva il Valtramigna Cazzano nella tana del Boys Buttapedra; il Bevilacqua raddrizza la gara contro il San Giovanni Ilarione mentre il Sanguinetto Venera di Alessandro Roveda rimonta due volte la Juventina Valpantena. Sono stati rinviati per campi impraticabili gli incontri Albaronco-Zevio, Tregnago-Isola Rizza, Union Sportiva Alte Ceccato-Pro San Bonifacio e Valdalpone Roncà-Sossano Villaga Orgiano.