ART Breaking NEWS

E' successo in Seconda Categoria...


L'inizio del 2015 è da "mal di testa" verrebbe da dire per alcune delle squadre in testa alla classifica, ad ogni modo c'è ancora tutto un girone di ritorno da giocare e non è il caso di fare drammi.

Nel girone A il Pescantina Settimo sorprende in casa il Parona vincendo per 2-0 con le reti di Gambadoro e Nardella, mentre al Team San Lorenzo basta Quintarelli per battere di misura il Gargagnago. A vedere la classifica, il campionato ora si fa davvero interessante: Parona e Gargagnago restano in testa, ma ora sono solo tre i punti di vantaggio nei confronti delle immediate inseguitrici, ossia lo stesso Pescantina Settimo e il Bure Corrubbio, che centra il colpaccio 1-3 contro l'United Sona Palazzolo. Tra gli altri risultati, da segnalare il debutto con vittoria per mister Polacco sulla panchina del Caselle e i successi esterni di Peschiera e Somma Custoza; in casa non deludono il proprio pubblico Malcesine e Negrar.

Nel girone B la capolista Quaderni vince in extremis contro il Rosegaferro grazie a un rigore di Sersa e tiene sempre a tre punti di distanza l'Ares Calcio Verona, che batte in rimonta il Cadore, dopo essere stato sotto di due reti. Nella zona play off, rallentano Crazy Colombo e Alpo Club 98, mentre brillano Borgo Primomaggio, Juventina Valpantena e Real San Massimo, tutte e tre vittoriose; tre punti importanti pure per l'Olimpia Ponte Crencano che si allontana dalla zona play out.

Nel girone C il Valdalpone cade in casa contro il Montebello e perde la testa della classifica: dopo l'iniziale vantaggio firmato da Dal Bosco, segna una doppietta Pellizzaro e così fa festa la squadra dell'ex mister Lissandrini. A guardare tutti dall'alto ora è il San Giovanni Ilarione, che batte 3-1 la vicentina La Contea e tra i marcatori, segna una doppietta l'eterno Mirko Cengia. Il ritorno parte male per il Valtramigna Cazzano, mentre ritrova la vittoria il Tregnago. Tra gli altri risultati, sorridono Locara e Colognola ai Colli, entrambi vittoriose in trasferta, mentre perde il Borgo Soave Calcio contro l'Union Sportiva Alte Ceccato.

Nel girone D le capoliste Cologna Veneta e Vigo non perdono colpi, anche se entrambe si sbloccano solo nel secondo tempo. I gialloblù di mister Marco Burato piegano 3-0 in trasferta il Concamarise e le reti portano la firma di Bedin, Piccoli e Gambin, mentre i legnaghesi del presidente Raimondo De Angeli battono in casa il Bovolone grazie ai centri di Corrias e Danielli. Domenica da dimenticare per il Boys Buttapedra che esce con le ossa rotte da Salizzole; tra gli altri risultati, in chiave play off vincono Atletico San Vito e Mozzecane, mentre in coda tre punti pesanti per la Polisportiva Amatori Bonferraro che di fatto accende la zona calda della classifica.