ART Breaking NEWS

E' successo in Seconda e Terza Categoria dopo gare 07 Febbraio 2016


In Seconda Categoria la quinta giornata di ritorno va in archivio e non mancano i ribaltoni: Pescantina Settimo e San Giovanni Ilarione si riprendono la testa, mentre non perdono colpi Arbizzano e Gips Salizzole.

Nel girone A la formazione allenata da Francesco Marafioti centra l'intera posta in palio con il Negrar e approfitta del mezzo passo falso del Caselle, che sbatte sul muro del BureCorrubbio e si deve accontentare di un punto. Nei quartieri alti della classifica, vincono Lazise e Polisportiva Albaré Consolini, con quest'ultima che aggancia al quarto posto il Real Lugagnano, che esce sconfitto dalla trasferta contro il Sant'Anna d'Alfaedo. Successi casalinghi per Gargagnago e Rosegaferro, mentre il San Peretto espugna il campo del Somma Custoza che resta sempre più solo in fondo alla classifica.

Nel girone B i gialloblù di Ivo Castellani superano l'Ares Calcio Vr e portano a sei le lunghezze di vantaggio nei confronti dell'Alpo Club 98, che pareggia. Rimanendo nelle prime posizioni, la Juventina Valpantena vince contro il fanalino di coda Corbiolo e rafforza il terzo posto; torna al successo pure la Scaligera Sport Club Lavagno e aggancia al quarto posto il Montorio. In chiave salvezza tre punti pesanti per l'Avesa, che batte il San Marco e aggancia l'Alpo Lepanto, che perde contro il Real San Massimo. Si dividono la posta Illasi e Cadoe con la gara che termina in parità.

Nel girone C Cengia e compagni battono l'Elettronor Gambellara e così tornano in testa da soli, approfittando del pareggio interno del Valtramigna Cazzano. Altra vittoria per il Real Monteforte, mentre il Borgo Soave Calcio strappa un prezioso punto in trasferta. Il campo impraticabile non permette a Locara e Colognola ai Colli di sfidarsi e così la gara è stata rinviata, così come l'incontro La Contea-Spes Poiana. Nei derby vicentini, il Montebello rifila sei reti all'Altavalle del Chiampo, mentre non si fanno male Grancona e San Vitale.

Nel girone D il Gips Salizzole di Adriano Rossignoli esce con un punto dal campo del Pozzo e resta in testa alla classifica. L'Atletico San Vito vince in trasferta e si insidia al secondo posto, scavalcando il Boys Buttapedra, che perde contro il Sustinenza e incassa la seconda sconfitta consecutiva. La Polisportiva Amatori Bonferraro ritrova la vittoria, mentre il Cà degli Oppi centra il colpaccio contro l'Albaredo. Domenica da dimenticare per il Boys Gazzo, che esce sconfitto dalla trasferta contro il Calcio Urbana. Vigo e Asparetto si dividono la posta, così come Real Vigasio e Bovolone.

In Terza Categoria prove di fuga per la Polisportiva La Vetta nel girone A, nel girone B ben tre squadre nel giro di un punto, mentre nel girone C è sempre di più nel segno del Montagnana. 

Andando nel dettaglio, nel girone A la Polisportiva La Vetta vince e tutto ha giocato a suo favore: l'United Sona Psg ha pareggiato, è stata rinviata per neve la sfida del Valdadige,  mentre il Colà Villa dei Cedri ha riposato. 

Nel girone B tre punti per il Primavera, che aggancia così in vetta l'Edera Veronetta, che ha osservato il turno di riposo. Tre punti pure per la Nuova Cometa Santa Maria, che si porta a un solo punto di ritardo dal duo di testa.

Nel girone C il Montagnana supera pure l'ostacolo Boca Junior. Alle sue spalle, mantengono il secondo posto Coriano e Concamarise, entrambe vittoriose, mentre è domenica da dimenticare per la Bonarubiana, che perde malamente in casa.