ART Breaking NEWS

E' successo in Seconda e Terza Categoria dopo gare 08 Marzo


SECONDA CATEGORIA GIRONE A

Cinque vittorie esterne, solo in tre a far rispettare il fattore campo e nessun pareggio: questi i numeri del girone A di Seconda Categoria. In testa alla classifica resistono in due, ossia Parona e BureCorrubbio, che centrano il colpaccio contro Cavaion e Sant'Anna d'Alfaedo. Due le reti del Parona, che vanno a segno con Zumerle e Begnoni e rispondono all'iniziale vantaggio del Cavaion firmato da Colantonio; ne segna altrettante il BureCorrubbio, che con Vicentini e Scienza interrompono la serie positiva del Sant'Anna d'Alfaedo. Domenica da dimenticare per Pescantina Settimo e Gargagnago, che incappano in una giornata storta e davanti alle mura amiche alzano bandiera bianca contro SommaCustoza e Caselle. Non deludono il proprio pubblico Peschiera e Malcesine, che superano con un poker Borgo San Pancrazio e United Sona Palazzolo. Vittorie fondamentali per Team San Lorenzo e San Peretto, che battono Negrar e Lazise, rendendo così interessante la zona play out.

SECONDA CATEGORIA GIRONE B

Una sola vittoria casalinga, quattro affermazioni esterne e tre pareggi: questi i numeri del girone B di Seconda Categoria. Il Quaderni continua la sua marcia e sul campo del Crazy Colombo arriva un fantastico tris firmato Sersa, Secchi e Scattolini. Dietro la compagine della presidentessa Sara Olivieri, arriva il pronto riscatto della Juventina Valpantena, che vince sul campo dell'Alpo Lepanto con le reti di Degani e Maccini, che chiudono la pratica già al termine del primo tempo; tre punti pure per l'Ares Calcio Verona, che batte in casa il Rosegaferro con una doppietta di Salmaso. Il Borgo Primomaggio detta legge nella tana del San Marco, mentre rallenta il Real GrezzanaLugo Valpantena, che si deve accontentare di un punto contro l'Olimpia Ponte Crencano. L'Alpo Club 98 acciuffa il pareggio sul campo del Real San Massimo 2000: ci pensa il solito Benedetti a rimediare alla rete di Poggiani. Nella zona play out, vittoria fondamentale per il Virtus Tempo Libero, che infligge la ventesima sconfitta stagionale al Giovane Povegliano; si dividono la posta Cadore e Real Lugagnano.    

SECONDA CATEGORIA GIRONE C

Nell'incontro clou del girone C di Seconda Categoria, nessun vincitore tra Valtramigna Cazzano e San Giovanni Ilarione che non si fanno male: la gara termina con un pareggio senza reti. Sorride il Valdalpone di mister Taccardi, che con una rete per tempo firmate da Tracco e Compaore, batte il San Vitale e allunga in testa alla classifica, portando a tre i punti di vantaggio sul Valtramigna Cazzano e cinque sul San Giovanni Ilarione. Nella zona play off, non molla il Montebello, con la compagine allenata da mister Lissandrini che supera nel derby tutto vicentino l'Union Sportiva Alte Ceccato. Il Colognola ai Colli non si ferma più e contro il Locara arrivano altri tre punti: ci pensa Rama a far sorridere mister Adriano Laperni. Si dividono la posta Tregnago e Borgo Soave: alla rete di Rossi per la squadra di De Fazio, risponde Santarosa; brutta sconfitta per lo Sporting Badia Calavena, che crolla nella tana del Brendola, con i vicentini che centrano la loro seconda vittoria stagionale, mentre i ragazzi di mister Castagna precipitano al penultimo posto della classifica. Nei derby vicentini, prevale il fattore esterno: La Contea supera di misura il Castelgomberto Lux, mentre il Montecchio San Pietro batte l'Elettrosonor Gambellara.

SECONDA CATEGORIA GIRONE D

Quattro vittorie esterne, tre pareggi e una sola vittoria interna: questi i numeri del girone D di Seconda Categoria. Il Cologna Veneta pareggia in casa contro il Bonavigo: un punto che può essere accolto in modo positivo  dai gialloblù di Marco Burato, che consolidano la testa della classifica, mentre non si può dire altrettanto per i ragazzi di Gustavo Passera, che scivolano all'ultimo posto. Delle squadre che lottano per i play off, vince solo l'Atletico San Vito, che centra il colpaccio sul campo del Boys Buttapedra con i centri di Mietto e Bissoli; l'Albaredo rallenta la corsa dell'Atletico Vigasio e porta a casa un punto d'oro; il Vigo sbatte sul muro del Cà degli Oppi, con la gara che termina senza reti. In chiave salvezza, vittoria pesante per il Porto, che batte il Villa Bartolomea e ritrova quei tre punti che mancavano addirittura dalla sesta giornata, successo casalingo contro il Boys Buttapedra e a far sorridere il diesse Stefano Todeschini ci pensano Pepe e Bari; colpaccio pure per il Concamarise, che supera il Gips Salizzole . Giornata da dimenticare per la Polisportiva Amatori Bonferraro, che crolla in casa contro il Real Vigasio di uno scatenato Pitondo, doppietta per lui; il Mozzecane non delude il proprio pubblico e supera il Bovolone, che limita i danni con la rete di Carollo.   

TERZA CATEGORIA GIRONE A

La Polisportiva Albaré Consolini batte in trasferta il Pizzoletta e approfitta così del riposo dell'Edera Veronetta, portandosi in testa alla classifica: tre le reti per la squadra di mister Piccinato che portano la firma di Ferrari, Zanolli e Simonato. Tre punti pure per il Calmasino 2003, che con una rete di Filippozzi supera il Colà Villa dei Cedri. La sesta giornata è completata dalla cinquina della Polisportiva La Vetta al Saval Maddalena, dal tris del Dorial al Fane Calcio, mentre termina con un pareggio senza reti l'incontro Pieve San Floriano-Valdadige.

TERZA CATEGORIA GIRONE B

Altri tre punti per la Scaligera Sporting Club Lavagno, che vede sempre più vicina la Seconda Categoria: i ragazzi del direttore sportivo Filippo Baltieri segnano tre reti sul campo del Boca Junior e a segno vanno Fasolo, Lapolla e Galasso, che rispondono alla rete iniziale firmata da Scalzotto. Il Lessinia pareggia 2-2 in trasferta contro l'Aurora Marchesino, ad ogni modo resiste al secondo posto in classifica. La Primavera centra il colpaccio contro il Vestenanova e aggancia al terzo posto il Corbiolo, che esce sconfitto dal campo dell'Atlas Vr 83. Il Borgo Trento recita la voce grossa sul campo del Giovane Gazzolo e segna quattro reti, due delle quali portano la firma di Giardino; per la squadra di mister Barbieri inutile la doppietta di Campana.

TERZA CATEGORIA GIRONE C

Una domenica da archiviare in fretta per Boys Gazzo e Sustinenza, che cadono in casa contro Merlara e Gazzolo 2014, ma evidentemente entrambe pensavano al recupero che le vedrà di fronte questo mercoledì. Continua il momento magico dell'Asparetto Cerea Sud, con i ragazzi di mister Crivellente che superano il Minerbe e agganciano al secondo posto il Sustinenza, portandosi così a un punto di ritardo dalla capolista Boys Gazzo. La Bonarubiana ritrova la vittoria e supera in casa il Castagnaro; tre punti pure per il Coriano, che con una rete di Veronese batte il Roverchiara. Bergantino e Nuova Cometa Santa Maria danno spettacolo: ne esce un pirotecnico pareggio per 4-4, anche se i rimpianti sono tutti per la squadra di Mainente, che sempre avanti, si sono fatti recuperare per ben due volte dalla squadra rodigina.