ART Breaking NEWS

Esonerato Fabrizio Sona, il Vigasio si affida a Giacomo Lorenzini


Un girone d’andata difficile per il Vigasio, che nessuno avrebbe mai immaginato, visto anche il secondo posto dell’anno scorso dietro la corazzata Marano.

I biancazzurri vengono da tre sconfitte consecutive, ultima in casa contro l’Abano, e in classifica occupano il quartultimo posto con quindici punti.

La società, visto il rendimento negativo della squadra, ha deciso nel primo pomeriggio, di esonerare Fabrizio Sona.

E’ un momento delicato”, analizza il presidente Cristian Zaffani, “Quando i risultati non ci sono, l’unica soluzione plausibile è cambiare l’allenatore. Mi dispiace per Fabrizio e per quanto ha saputo fare a Vigasio: con lui abbiamo trascorso tre anni meravigliosi e di questo lo ringraziamo per la sua serietà e professionalità”.

Così Fabrizio Sona:

Quest’anno tante cose sono andate storte ed è giusto così che la società abbia deciso per il mio esonero. Ho disputato delle partite in campionato privo di diversi titolari, uno su tutti bomber Ballarini. Già dopo la prima giornata di campionato, avevo notato che c’era qualche problema, forse le attese della società erano troppo alte, dopo lo splendido campionato scorso. Ad ogni modo posso avere delle colpe, ma non mi rimprovero nulla: fa parte del gioco essere esonerato, quando vengono meno i risultati. Per me è la seconda volta, dopo Cerea, ma allora la classifica non era come quella che occupa adesso il Vigasio.

La società ha già trovato il sostituto che andrà a occupare il posto di Fabrizio Sona: arriva Giacomo Lorenzini, che nel recente passato ha allenato il Villafranca.