ART Breaking NEWS

Esonerato Stefano Modena, il Raldon si affida a Gigi Manganotti


Panchine veronesi ancora in fibrillazione e in Promozione salta la quarta panchina in questa stagione 2013/14.

Dopo Arbizzano, Alba Borgo Roma e San Martino Speme, si dividono le strade fra mister Stefano Modena e il Raldon, con la realtà nero-verde che occupa il quartultimo posto in classifica e che nell’ultima giornata è stata sconfitta nettamente dall’Oppeano.

Stefano Modena era arrivato la stagione scorsa e aveva preso in mano la squadra juniores, portandola dall’ultimo posto alla salvezza, senza passare dai play out.

Quest’anno è stato promosso alla guida della Prima Squadra, prima volta per lui in Promozione, dopo che negli altri anni aveva allenato fino in Prima Categoria nel Concordia e nel Quaderni.

Così la presidentessa Francesca Sacco:

“Abbiamo deciso di esonerare, seppur a malincuore, mister Modena, provando così l’ultima carta per vedere di riuscire a salvarci. Ci dispiace molto, perché lui e la sua preziosa preparatrice atletica Giorgia Brenzan sono sempre stati corretti e l’anno scorso l'hanno dimostrato, con un grande campionato alla guida della squadra juniores. Quest’anno sono partiti con una rosa molto giovane, rinforzata nel corso del mercato di riparazione, e hanno creato un bel gruppo: la squadra gioca anche bene, ma manchiamo della giusta grinta e non riteniamo che la colpa possa essere attribuita a loro, che in una situazione difficile, hanno fatto il massimo che si poteva. Come società Raldon, noi dobbiamo fare tutto il possibile per restare in Promozione, e dopo varie riflessioni, abbiamo optato di cambiare mister, perché riteniamo sia l’unica mossa possibile per dare una scossa forte alla squadra. Ad ogni modo, ringraziamo di cuore Stefano Modena e Giorgia Brenzan per quanto hanno fatto alla causa nero-verde”.

Per cercare l’impresa della salvezza, il Raldon si affida all’esperienza di Gigi Manganotti, nel passato già mister di Benaco, Oppeano e Legnago.