ART Breaking NEWS

Gare di Coppa: avanzano Ambrosiana, Valgatara, Provese e Olimpia Ponte Crencano


Questo mercoledì sono scese in campo le squadre d'Eccellenza e Promozione per gli ottavi di finale di Coppa Italia e per il Trofeo Veneto.

In Eccellenza ci sono voluti i rigori per la sfida Caldiero Terme-Ambrosiana, terminata 3-3 al novantesimo. Sembra fatta per i termali del presidente Berti che si portano sul 3-0 grazie alle reti firmate da Guccione, Bez e Ronconi. Nella ripresa i rossoneri di mister Chiecchi si trasformano e vanno a segno con Perinelli, Vecchione e Birlea. Ai rigori la maggior lucidità premia l'Ambrosiana che alla fine vince 5-7 e passa ai quarti di finale.   

In Promozione non mancano le emozioni tra Olimpica Dossobuno e Valgatara, con quest'ultima che alla fine s'impone per 3-2 e si qualifica. La squadra di mister Bozzini va per prima in vantaggio con Zorzella, Ferrari acciuffa il pari in chiusura di primo tempo. Nella ripresa arrivano le altre segnature: Leonardo Aldrighetti segna la rete del  vantaggio per il Valgatara, l'Olimpica Dossobuono non ci sta e recupera con Sempreboni, ci pensa Dalla Pellegrina a segnare la rete vittoria. Nell'altra gara la Provese detta legge sul campo dell'Aurora Cavalponica per 2-1 e accede ai quarti. Il primo tempo termina in parità per 1-1 con le reti di Spoladore per la squadra di casa e il pareggio di De Beni. Nella ripresa ci pensa Peroni su rigore a dare la vittoria e la qualificazione alla formazione allenata da Giovanni Orfei. 

In Seconda Categoria si sono completati i sedicesimi di finale con la gara Pozzo-Olimpia Ponte Crencano e alla fine si qualifica la formazione di Andrea Crema che vince 5-2 ai rigori, dopo che al novantesimo la gara era termina 2-2: decisivo il portiere Ruffoli con tre rigori parati.