ART Breaking NEWS

Il verbo di Fabio Pecchia


Accompagnato dal DS Pippo Fusco e da Luca Toni, si è presentato alla stampa Fabio Pecchia, il nuovo allenatore dell’Hellas. Quarantatré anni, laziale di Formia, arriva in riva all’Adige dopo tre anni passati a fianco di Rafa Benitez. << Sono a Verona prima per l’ottimo impatto avuto con il Presidente Setti e poi per l’importanza della piazza.>> Queste le sue prime parole, quindi ha ricordato che per scegliere l’Hellas ha rinunciato a un ottimo contratto firmato con il Newcastle proprio perché intenzionato a ottenere quei risultati che la città e la società meritano. Considera un patrimonio straordinario, la sua esperienza fianco di Benitez definito un grande uomo e un eccezionale allenatore. Ha ricordato che nella sua lunga carriera da giocatore (337 gare in A con 47 reti) ha avuto tanti ottimi allenatori e che da tutti ha ottenuto e raccolto cose importanti. Il suo sistema di gioco sarà il 4-3-3 ma non sarà schiavo dei numeri ma adatterà la squadra a ogni evenienza. Rispetto alle filosofie vincenti delle tre promosse di quest’anno la sua scelta è per un giusto mixer fra esperienza e gioventù. Si è congratulato con la società per il settore giovanile dal quale, pensa, potranno arrivare, alla prima squadra, diversi giocatori. L’augurio, ma anche il consiglio al DS, è di avere la rosa, più completa possibile, già dal ritiro.