ART Breaking NEWS

Inter / Chievo 1-0


Non esce dal tunnel il Chievo che perde a S. Siro con l’Inter. Perso per infortunio Bizzarri, Maran oltre a lanciare il giovane Seculin decide di far debuttare anche il centrale Spolli, a fianco di Cesar, con Frey e Gobbi esterni. Rigoni, Radovanovic e Pinzi a centro campo con il solito Birsa dietro le due punte Inglese e Pellissier. Il primo tempo è un autentico tiro a segno da parte dei nerazzurri ma Seculin si dimostra un portiere di grande avvenire opponendosi da campione prima a Eder, poi a Icardi quindi a Palacio e anche Kondogbia. Inizia la ripresa e l’Inter, dopo pochi minuti passa. C’è un batti e ribatti in area finche Icardi, da sotto misura, riesce a battere Seculin. Maran richiama prima Pinzi per Castro, quindi Birsa per Mpoku e infine Radovanovic per il debuttante Costa. E’ sempre l’Inter a fare la gara ma, la difesa, soprattutto con Seculin, resiste e, in finale Pellissier ha l’occasione del pareggio ma il suo tiro non ha la sufficiente forza per battere Handanovic. Molto male il debutto di Spolli mentre sugli scudi l’ex portiere della Primavera Andrea Seculin che non ha soffre S. Siro e si esalta con parate capolavoro.