ART Breaking NEWS

La Calzedonia Verona lascia l'intera posta al Palaolimpia


LA 3^ GIORNATA DI RITORNO TERMINA 1-3 A SFAVORE DEGLI SCALIGERI

La Calzedonia lascia l'intera posta al PalaolimpiaLa Calzedonia lascia l'intera posta al Palaolimpia

CALZEDONIA VERONA - ALTOTEVERE CITTà DI CASTELLO 1-3 (23-25, 23-25, 25-20, 16-25) 

 

Nella 3^ giornata di ritorno la Calzedonia cede all’Altotevere Città di Castello per 1-3 (23-25, 23-25, 25-20, 16-25). La Calzedonia, priva dello schiacciatore Thijs Ter Horst, non riesce a concretizzare a suo favore i primi due parziali, nonostante mantenga il vantaggio fino alle battute finali. Gasparini top scorer del match con 32 punti, di cui 3 ace; lo schiacciatore Fromm eletto ad MVP della partita (24 punti, 59% di p ositività in attacco). Il primo set è scandito dal punto a punto, con gli scaligeri che conducono il duello. Città di Castello recupera, White sbaglia al servizio e regala il primo set ball agli avversari (22-24). Anzani mura la palla out (23-25). Nel parziale successivo gli scaligeri riescono a scavare un solco di vantaggio sempre più profondo, ma sulle battute decisive l’avversario rimonta colmando quattro lunghezze. Le imprecisioni miste a un po’ di sfortuna penalizzano Verona, il set termina 23-25. La Calzedonia Verona scende in campo con la stessa grinta anche nel terzo parziale (16-11), Boninfante firma il terzo ace personale in gara e Gasparini chiude 25-20. Situazione rovesciata a favore degli ospiti nel quarto set, Città di Castello mantiene la distanza di sicurezza (12-19). La gara finisce sul 16-25.

 

Giani ha schierato in campo Boninfante in cabina di regia, Gasparini opposto, Gonzalez-White schiacciatori, Zingel-Anzani al centro, Pesaresi libero. Spazio anche a Bellei, Blasi e Coali.

 

Radici ha optato per il sestetto titolare con Corvetta palleggiatore, Van Walle opposto, Fromm-Massari schiacciatori, Rossi-Piano centrali, Tosi libero. Spazio anche a Dolfo.

 

 

 

MVP: Christian Fromm.

 

SPETTATORI: 2.276.

 

 

 

VIDEO CHECK

 

1° SET: 20-21 (attacco Gasparini) Video Check richiesto da Città di Castello per verifica in-out. Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Verona (21-21).

 

2° SET: 12-11 (invasione a muro Città di Castello) Video Check richiesto da Città di Castello per verifica invasione a rete. Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Verona.

 

4° SET: 12-19 (attacco Bellei) Video Check richiesto da Città di Castello per verifica in-out. Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Verona (13-13).

 

 

 

LE DICHIARAZIONI

 

Mitja Gasparin i (Calzedonia Verona): “Non hanno funzionato molte cose in questa partita. Nel primo set il cambio palla su ricezione perfetta; nel secondo il nostro gioco più in generale, nel quarto non abbiamo fatto bene in ricezione e in attacco. Giani ci ha riunito a fine gara, ci ha ripetuto quello che già dovremmo sapere. Ripartiamo in vista della Del Monte Coppa Italia”.

 

Christian Fromm (MVP Altotevere Città di Castello): “Sono molto contento per come è andata, ringrazio soprattutto i tifosi che ci hanno sostenuto nei momenti più critici della partita. Abbiamo iniziato un po’ in difficoltà, ma siamo usciti sul finale dei set. E’ stata una bella partita, siamo stati molto bravi a girare la partita a nostro favore. Siamo riusciti a far leva sulla nostra battuta e attacco”.

 

 

 

LA CRONACA DEL MATCH

 

La Calzedonia Verona avvia il primo set in vantaggio, Zingel è vincente n el primo tempo del 4-2 e 6-4. Gli umbri recuperano grazie a due errori in attacco da parte scaligera (6-6). Il primo time out tecnico viene chiamato sul 12-11, con Zingel a segno con la palla veloce. Gasparini in attacco conquista il break sfruttando il tocco avversario a muro (13-11), l’ace di Boninfante vale il 17-14. Con Massari e Corvetta l’Altotevere si riporta in parità (17-17). Prosegue il punto a punto, con errori al servizio da entrambe le parti (20-20). Città di Castello guadagna spazio con Fromm in attacco e Van Walle vincente in battuta (21-23), Anzani mura out sul 23-25.

 

Nel secondo parziale gli scaligeri riescono a mantenersi avanti di due lunghezze fino al 9-7, quando Fromm sbaglia la battuta. Il primo time out tecnico viene chiamato con gli scaligeri in vantaggio per 12-9. Città di Castello accorcia il divario grazie al muro out di Gasparini e all’attacco vincente di Van Walle (13-14). L’opposto sloveno mette a segn o le offensive del 16-14 e 18-14, dopo uno spettacolare salvataggio di Boninfante. Zingel in primo tempo firma il 19-15 e Boninfante di seconda intenzione il 21-17. Gli errori di Gasparini e White in attacco sono seguiti dall’ace di Fromm (22-21); Anzani mura la palla out (22-23), agli scaligeri viene poi fischiato il doppio tocco (23-24). Gasparini non trova il campo in pallonetto (23-25).

 

Gli scaligeri mantengono il buon ritmo di gioco che ha caratterizzato la loro prestazione nel corso dei primi due parziali anche nel terzo set (10-6); il primo time out tecnico li vede ancora in vantaggio sul 12-8. Da posto quattro Gonzalez firma il 13-9, White a muro mantiene gli scaligeri a più due (15-11). Lo schiacciatore australiano conferma il vantaggio di quattro punti 23-19, Boninfante mette a segno l’ace del 24-19. Gasparini chiude sul 25-20.

 

All’avvio di parziale Giani chiama time out sul 3-6. Trainata da Fromm in attacco, Città di Castello rovescia la situazione rispetto ai set precedenti (6-11). Il divario aumenta con Fromm vincente in pipe per il 6-13. Con Gasparini la Calzedonia Verona guadagna spazio (10-15), ma l’Altotevere rimarca la sua posizione (10-17). Buone le intenzioni in campo di Gasparini, ma Fromm è inarrestabile e porta i suoi sul 13-21 e poi sigla il 15-23. Il set termina 16-25.

 

 

 

RISULTATI

 

Sir Safety Perugia-Cucine Lube Banca Marche Macerata 3-2 (20-25, 25-19, 22-25, 25-21, 16-14); Andreoli Latina-Bre Lannutti Cuneo 2-3 (25-18, 25-23, 23-25, 21-25, 9-15) 25/01/2014 ore 18:00 Dir. RAI Sport 1; Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia-CMC Ravenna 2-3 (29-27, 21-25, 15-25, 25-17, 13-15); Exprivia Molfetta-Diatec Trentino 0-3 (19-25, 17-25, 23-25) Diretta Sportube.tv; Copra Elior Piacenza-Casa Modena 3-1 (29-27, 25-22, 17-25, 26-24) Ore 17:30 Diretta RAI Sport 1; Calzedonia Verona-Altotevere Città di Castello 1-3 (23-25, 23-25, 25-20, 16-25)

 

 

 

 

29/1/2014 Ore 20.30 Le gare

 

 

 

Cucine Lube Banca Marche Macerata-Bre Lannutti Cuneo; Sir Safety Perugia-Calzedonia Verona Diretta RAI Sport 1; Copra Elior Piacenza-Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia; Diatec Trentino-Casa Modena Diretta Sportube.tv

 

 

 

CLASSIFICA 

 

3ª Giornata Rit. (26/01/2014) - Regular Season A1, Stagione 2013

 

Cucine Lube Banca Marche Macerata 37, Copra Elior Piacenza 34, Diatec Trentino 31, Sir Safety Perugia 27, Calzedonia Verona 21, Casa Modena 19, Bre Lannutti Cuneo 18, Altotevere Città di Castello 17, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 15, CMC Ravenna 12, Exprivia Molfetta 12, Andreoli Latina 9.

 

 

( Fonte Bluvolley)