La giornata della memoria a Verona


DOMENICA 27 GENNAIO 1945 RICORRE IL 68' ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE DEL CAMPO DI CONCENTRAMENTO DI AUSCHWITZ IN POLONIA, DA PARTE DELL'ARMATA RUSSA.
IL PARLAMENTO ITALIANO CON LEGGE DELLO STATO HA ISTITUITO " IL GIORNO DELLA MEMORIA" PER RICORDARE L'OLOCAUSTO ED I SEI MILIONI DI INDIVIDUI UCCISI DALLA GERMANIA NAZISTA.

GLI EVENTI PER CELEBRARE LA GIORNATA DELLA MEMORIA NELLA NOSTRA CITTA!:

Il Comune di Verona per favorire la partecipazione delle scuole ha deciso che Domani verrà ricordato il "GIORNO DELLA MEMORIA" attraverso innumerevoli celebrazioni.
In Piazza BRA è stato esposto al pubblico un carro ferroviario usato per trasportare gli innari:uomini,donne e bambini che furono trasportati dopo fatiche inverosimibili verso i tanti lager istituiti dalla Germania Nazista in varie parti d'Europa.

ORE 8.50: In Piazza Bra deposizione di una corona d'alloro presso il Monumento dei Deportati con il ritrovo di coloro che vorranno prendere parte all'iniziativa.
ORE 9.00:Al Teatro FILARMONICO solenne commemorazione ufficiale con la partecipazione delle massime autorità cittadine. Il Prefetto PERLA STANCARI consegnerà una medaglia d'onore a coloro che furono deportati nei campi di sterminio, assieme alla medaglia della città.
Parlerà lo scrittore israeliano URI ORLEV con la lettura delle sue poesie.Verrà proiettato il documentario prodotto dall'associazione ex deportati e dalla Fondazione Memoria della Deportazione italiane "LE ROSE DI RAVENSBRUCK" di Ambra Laurenzi.
ORE 14,30:Nel CIMITERO EBRAICO di Via Badile deposizione di una corona al Monumento dei Deportati di Verona.

DA RICORDARE:
nel corso del fine settimane svariate celebrazioni si svolgeranno nei fine settimana con calendari decisi dai tanti Comuni della provincia di Verona.
Desideriamo ricordare:
SABATO 26 GENNAIO ORE 16,30: " L'INFINITA MOLE DEL DOLORE" la proiezione del DVD curato da Roberto ZOPPI giornalista di TELERADIOPACE presso la sede dell'Istituto Veronese per la storia della Resistenza.
Dal 4 Febbraio fino al 4 Marzo sempre nei locali dell'Istituto MOSTRA STORICA RITORNO A SCUOLA.L'Educazione dei bambini ebrei a Venezia.
Il 4 Febbraio primo giorno di apertura interverranno Maurizio Zangarini, Roberto Israel(Associazione Figli dello Shoa)Maria teresa Sega e Laura Voghera curatrici della mostra, Lia Finzi, Carla Bassani testimoni della Scuola Ebraica. Nonchè Donatella LEVi psicanalista.

LUNEDI' 28 GENNAIO 2013: Alle ore 21 al Teatro Camploy spettacolo "CABARET DEI GENOCIDI" realizzato da Produzioni Ippogriffo per ricordare tutti i genocidi nella storia del Novecento.

DOMENICA 3 FEBBRAIO 2013: Alle ore 16,30 spettacolo per bambini in via Pisano 67(Borgo Venezia) "Bambini un racconto per la memoria" le storie raccontano lo shoa.

Roberto Pintore