ART Breaking NEWS

La situazione in Seconda Categoria dopo gare 29ma giornata


SECONDA CATEGORIA GIRONE A0

Il Parona batte 2-0 il Caselle e finalmente può festeggiare dopo due campionati di Seconda il ritorno in Prima Categoria. Dopo anni nel quale la vincitrice del girone A di Seconda Categoria arrivava con molto anticipo, ne sanno qualcosa Arbizzano, Valgatara e lo scorso anno il Pastrengo 2006, questa stagione 2014/15 ha visto il felice epilogo a una giornata dalla fine, dopo che varie squadre hanno guidato la classifica, ne sanno qualcosa il Gargagnago, protagonista per gran parte del girone d'andata, BureCorrubbio e Pescantina Settimo. Tornando alla gara contro il Caselle, le reti vittoria della formazione di Flavio Marai portano la firma della bandiera Daniele Begnoni, che segna una doppietta e porta a 15 il suo bottino personale, solo due in meno del suo compagno di squadra Nyamekeh. Nella zona play off, si può dire che i giochi siano fatti con Peschiera, BureCorrubbio, Pescantina Settimo sicure, mentre il Gargagnago, nonostante la vittoria contro il Malcesine, rischia di essere tagliato fuori poiché accusa un ritardo di otto punti dalla seconda in classifica Peschiera. In coda, la lotta play out interessa ben sei squadre: Caselle, Team San Lorenzo, Sant'Anna d'Alfaedo, Lazise, SommaCustoza e United Sona Palazzolo e di queste solo due alla fine potranno festeggiare la salvezza diretta. 

SECONDA CATEGORIA GIRONE B 

Con il Quaderni già promosso in Prima Categoria, l'attenzione è rivolta alle squadre in lotta per i play off e i play out. Nella zona play off, si può dire che tutto è stato definito e ne faranno parte Juventina Valpantena, Ares Calcio Verona, Real GrezzanaLugo Valpantena e Olimpia Ponte Crencano. La Juventina Valpantena ha battuto il Quaderni, il Real GrezzanaLugo Valpantena ha pareggiato con l'Alpo Club 98, mentre l'Olimpia Ponte Crencano ha rifilato tre reti all'Ares Calcio Verona. Sembrano già sicure anche le squadre che disputeranno i play out: Real Lugagnano, Rosegaferro, Virtus Tempo Libero e San Marco. Il Real Lugagnano è stato sconfitto dal Borgo Primomaggio, vittorie esterne per Rosegaferro e San Marco, rispettivamente contro Virtus Tempo Libero e Giovane Povegliano.

SECONDA CATEGORIA GIRONE C 

Il Valdalpone supera 2-0 il Castelgomberto e per la formazione di Montecchia di Crosara è promozione in Prima Categoria, dopo due stagioni in Seconda. Un campionato quasi sempre condotto in testa dal Valdalpone, che solo in qualche giornata si è visto soffiare il primo posto. Le reti vittoria della formazione di Peter Taccardi contro il Castelgomberto portano la firma di Righetto e Fiorenza: ad ogni modo il bomber principe è finora Dal Bosco con 18 centri, seguito da  Mbaye che ne ha fatti 10. Nella zona play off, Valtramigna Cazzano e San Giovanni Ilarione accedono di fatto al secondo turno: Turozzi e compagni hanno pareggiato contro il Tregnago, mentre i ragazzi di mister Beltrame hanno battuto il Montecchio San Pietro. Un campionato positivo per Colognola ai Colli e Borgo Soave, che anche in questa penultima giornata hanno fatto bottino pieno in trasferta: i ragazzi di Adriano Laperni nella tana del San Vitale, mentre la formazione di Gonta e compagni contro lo Sporting Badia Calavena. Nella zona play out, il Locara al momento è condannato ai play out contro il Montecchio San Pietro, mentre l'Union Sportiva Alte Ceccato è salvo; sono già retrocesse Brendola e Sporting Badia Calavena.

SECONDA CATEGORIA GIRONE D

Con il Cologna Veneta già promosso in Prima Categoria, anche qui l'attenzione è rivolta, come nel girone B, ai play off e ai play out. Già sicure le squadre che andranno ai play off: Atletico Vigasio, Boys Buttapedra, Vigo e Atletico San Vito, che sono separate in classifica da soli tre punti e tra l'altro sono state tutte vittoriose nell'ultimo turno. Atletico Vigasio, Boys Buttapedra e Atletico San Vito hanno vinto in trasferta, mentre il Vigo ha battuto in casa l'Albaredo. In coda il Bonavigo ha battuto il Porto Legnago e così ora le due squadre sono divise da sole tre lunghezze in classifica: in caso di arrivo a pari punti domenica prossima, ci sarebbe lo spareggio. Polisportiva Amatori Bonferraro e Concamarise hanno sfruttato a dovere il turno casalingo, battendo Mozzecane e Bovolone. Ora bisognerà attendere le gare di domenica prossima per dare il quadro definitivo per i play out e spiccano due gare: Albaredo-Porto Legnago e Bonavigo-Concamarise.