ART Breaking NEWS

Le curiosità in Seconda Categoria dopo gare 26 ottobre



Gargagnago nel girone A e San Giovanni Ilarione e Montebello nel girone C vincono e si confermano non solo le capoliste nei rispettivi gironi, ma anche le 3 squadre ancora imbattute dopo la nona giornata di campionato.

 Sono 4 le squadre che finora hanno vinto di più: con 6 vittorie ci sono Gargagnago-Parona nel girone A e Atletico Vigasio 2008-Boys Buttapedra nel girone D. Il triste primato di sconfitte spetta a 2 squadre, ossia Giovane Povegliano nel girone B e Bonavigo nel girone D, che finora sono sempre state battute.      

 Non sono mancate le vittorie esterne: ben 5 sono state nel girone B e a far festa lontano dalle mura amiche sono state San Marco, Crazy Colombo, Olimpia Ponte Crencano, Cadore e Ares Calcio Verona. Nel girone A i colpacci sono stati 3 e portano la firma di Peschiera, Gargagnago e Pescantina Settimo; 3 pure nel girone D e portano la firma di Atletico Vigasio 2008, Cologna Veneta e Polisportiva Amatori Bonferraro, mentre 2 nel girone C sono stati 2 e a imporsi sono state le vicentine Elettrosonor Gambellara e Montebello.    

Le squadre ancora senza vittoria sono ancora 6: Team San Lorenzo e Borgo San Pancrazio nel girone A; Giovane Povegliano nel girone B; le vicentine Brendola e Montecchio San Pietro nel girone C e Bonavigo nel girone D.

La vittoria più larga è stata dell'Ares Calcio Verona, 6-1 al Rosegaferro. Tra le squadre che hanno vinto senza subire reti, sono state ben 6 nel girone B, ossia San Marco, Juventina Valpantena, Crazy Colombo, Olimpia Ponte Crencano, Cadore e Virtus Tempo Libero; 4 nel girone A, che sono Peschiera, BureCorrubbio, Gargagnago e Parona; 2 nel girone C, ossia le vicentine La Contea e Montebello, mentre nel D sono state 3: Atletico Vigasio 2008, Cologna Veneta e Vigo. 

Le squadre che devono ancora pareggiare sono ancora 7 e il primato spetta al girone D, dove sono addirittura 4, che sono Boys Buttapedra, Atletico San Vito, Polisportiva Amatori Bonferraro e Bonavigo. Nel girone B sono 2, ossia Rosegaferro e Giovane Povegliano e il solo Valtramigna Cazzano nel girone C.

Rimanendo in termine di pareggi, solo una gara è terminata con il risultato di 0-0, ossia Porto-Villa Bartolomea nel girone D. Nel girone A le gare terminate in parità sono state 2, ossia Team San Lorenzo-Negrar e United Sona Palazzolo-Malcesine; 3 nel girone C e con un pareggio sono terminate Colognola-Locara, San Vitale-Valdalpone e Sporting Badia Calavena-Brendola. Nel girone D, oltre a Porto-Villa Bartolomea, è terminata in parità la sfida Concamarise-Gips Salizzole, menttre nel girone B non ci sono stati pareggi.

Al girone C il record delle segnature in questa nona giornata: sono state ben 29; negli altri raggruppamenti registriamo 19 reti nel girone A e D, mentre nel girone B si è segnato di meno: i gol sono stati 17.

La squadre che finora hanno segnato di più sono 2 e con 24 reti all'attivo ci sono Real San Massimo 2000 nel girone B e Atletico Vigasio 2008 nel girone D, mentre il peggior attacco resta quello del Giovane Povegliano, con una sola rete segnata.

Per quanto riguarda la difesa meno perforata, il record spetta all'Alpo Lepanto nel girone B, che ha visto la sua porta gonfiata solo 4 volte. Sono invece 2 le squadre che hanno la difesa più battuta: Rosegaferro nel girone B e Bonavigo nel girone D hanno già subito 26 reti,    

Per trovare il bomber di tutta la seconda bisogna andare nel girone C ed ecco emergere Turozzi del Valtramigna Cazzano, con 10 reti realizzate; a tenere il passo per ora c'è Gambadoro del Pescantina Settimo nel girone A, che ha segnato 8 reti.