ART Breaking NEWS

Le prossime gare di Calzedonia Verona verso la Challange Cup 2014-15


PLAY OFF 5° POSTO: ECCO IL CAMMINO DELLA CALZEDONIA
La Calzedonia Verona fa ora parte delle otto squadre che accedono ai Play Off 5° posto per la conquista di un posto in Challenge Cup 2014-15: le squadre perdenti i quarti di finale Play Off Scudetto, infatti, affronteranno le ultime quattro classificate in Regular Season (Ravenna, Molfetta, Vibo Valentia e Latina). La competizione Play Off 5° posto sarà disputata con quarti e semifinali andata e ritorno con golden set; la finale si giocherà in gara secca in casa della squadra con miglior classifica al termine della Regular Season. La 1^ giornata dei quarti è in programma domenica 6 aprile alle 18 con i seguenti accoppiamenti: CMC Ravenna – Calzedonia Verona, Andreoli Latina – Diatec Trentino, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Bre Lannutti Cuneo e Exprivia Molfetta – Altotevere Città di Castello. La 2^ giornata, che vedrà scendere in campo le stesse formazioni con sede del match invertita rispetto a gara 1, andrà in scena domenica 13 aprile alle 18. Le quattro squadre vincenti daranno vita alle semifinali che si giocheranno il 24 e il 27 aprile mentre la finale si giovherà il 30 aprile in gara secca. Se una, o più di una, tra le squadre che hanno disputato i quarti dei Play Off 5° posto conseguisse il diritto a partecipare ad una Coppa Europea (Champions o CEV) a seguito dei risultati delle Semifinali dei Play Off Scudetto, non prenderà parte alle semifinali dei Play Off 5° posto e il tabellone verrà completato ripescando la squadra, o le squadre, eliminata da entrambi i Play Off (Scudetto o 5° posto) avente la miglior classifica al termine della Regular Season e che non abbia ancora acquisito un diritto di partecipazione ad alcuna Coppa Europea.

LA CALZEDONIA PENSA AI PLAY OFF 5° POSTO, MARTEDI’ AL LAVORO VERSO RAVENNA
La Calzedonia Verona, conclusa l’avventura ai Play Off Scudetto UnipolSai, guarda già ai matc h dei Play Off 5° posto con l’obiettivo qualificazione Challenge Cup. Boninfante e compagni riprenderanno il programma di lavoro domani, martedì 1 aprile, effettuando una sessione combinata di pesi e tecnica dalle 9.30 alle 11.30 e ancora sul campo centrale dalle 16 alle 18. Il giorno successivo sarà interamente dedicato alla tecnica, al mattino dalle 10.30 alle 12 in Tensostruttura e nel pomeriggio dalle 15.45 alle 17.45 al PalaOlimpia. La doppia seduta del giovedì prevede l’allenamento in sala pesi e in palestra, dalle 9 alle 10.45, e sul campo centrale dalle 16.15 alle 18.15. La Calzedonia Verona sarà impegnata con la rifinitura tecnica al PalaOlimpia venerdì pomeriggio, dalle 16.15 alle 18.15, e sabato mattina, dalle 10 alle 11.30. 

– GIANI E PESARESI AL TERMINE DI GARA 2 PLAY OFF SCUDETTO
L’avventura della Calzedonia Verona ai Play Off Scudetto UnipolSai 2013-14 termina co n la sconfitta subita contro Macerata, in gara 2 ospitata al PalaOlimpia domenica 30 marzo. “Giovedì abbiamo giocato molto bene, in gara 2 dovevamo replicare la stessa partita – ha dichiarato Giani al termine del match – Così non abbiamo fatto, per niente, devo essere sincero. Non mi aspettavo una partita del genere da parte nostra. Ci sono grosse responsabilità da parte dei giocatori; credo infatti che in questo momento era nelle nostre possibilità giocarcela con Macerata, in casa di fronte al nostro pubblico. Individualmente abbiamo giocato male. Rispetto a giovedì abbiamo disputato una partita diversa, avremmo dovuto interpretarla diversamente. Questo dal punto di vista tecnico, più che agonistico”. Il coach scaligero ha poi guardato oltre, verso la prima sfida dei Play Off 5° posto: “Abbiamo una settimana per smaltire questa sconfitta, per vincere domenica dobbiamo dimostrare di giocare l a vera pallavolo al di là dell’avversario”. Il libero Nicola Pesaresi ha infine aggiunto: “Sapevamo che vincere era molto difficile, il nostro obiettivo contro Macerata era di giocarcela esattamente come abbiamo fatto al Fontescodella. Se non si gioca al 100% contro una squadra così forte si rischia di portarla a macinare un vantaggio che è difficile recuperare. Ci dispiace, sapevamo che i favoriti erano loro. Ora dobbiamo ricaricare le pile perché già da domenica giocheremo dei nuovi Play Off, quelli per il 5° posto verso la Challenge Cup”.  ( Fonte Bluvolley Verona-Ufficio Stampa)