ART Breaking NEWS

Marco Burato è il nuovo mister del Cologna Veneta


Il Cologna Veneta ha già archiviato la stagione 2013/14, un anno non esaltante per la realtà gialloblù, sconfinata con il Football Roncà nel girone M di Seconda Categoria insieme a compagini padovane e vicentine.

Il campionato del Cologna Veneta si è chiuso lontano dalle primissime posizioni: alla fine è stato un decimo posto finale con quaranta due punti, con dodici vittorie all’attivo e altrettante sconfitte e con l’avvicendamento in panchina con Matteo Bertolaso, che ha rilevato Adriano Laperni a fine gennaio.

La gloriosa società gialloblù pensa al futuro e in queste ore è stato ufficializzato il nuovo allenatore, che andrà a occupare il posto di mister Bertolaso, che per motivi personali non potrà più dare il suo contributo.

Il nuovo allenatore è Marco Burato, che quest’anno ha rilevato Rinaldo Vincenzi alla guida dell’Albaredo Calcio dopo poche giornate e ha compiuto qualcosa di straordinario, portando la squadra alla salvezza diretta, senza passare dai play out.

Proprio nelle file dell’Albaredo, il mister di Belfiore ha toccato quest’anno le 270 presenze in Categoria e il suo curriculum da allenatore parla da solo.

Nel veronese, mister Burato ha allenato diverse squadre: Albaronco, Napoleonica, 2V Villanova-Villabella, Valtramigna Cazzano e Roncà; per lui anche una parentesi nel vicentino, dove ha guidato il MM Sarego.

Ecco le sue dichiarazioni:

Lascio a malincuore Albaredo, un ambiente nel quale mi sono trovato benissimo, sia con i giocatori, che mi hanno sempre seguito, sia i dirigenti, che non hanno mai ostacolato il mio lavoro. Nonostante varie difficoltà, si può dire che abbiamo compiuto un miracolo sportivo, mantenendo la categoria, e ricordo che al mio arrivo la squadra era nei bassifondi della classifica con solo cinque punti. Il Cologna Veneta mi ha cercato ed io sono pronto per la nuova avventura in questa società, che merita altri palcoscenici e non di certo la Seconda Categoria”.