ART Breaking NEWS

Meggiorini scatenato, la carica dei 101 del Capitano


Sorrentino 7– Inoperoso per novanta minuti evita la rete, che poteva riaprire la gara, all’inizio del recupero, nulla può a un minuto dalla fine. Frey 6,5- Nel primo tempo serve una palla d’oro a De Guzman, poi controlla la sua zona, nel finale lascia troppo spazio a Regini. Dainelli 7,5- Altra partita monumentale di Dario che sembra avere un radar che calamita tutti i palloni che alti o bassi arrivano al centro area.  Gamberini 7 – Gioca un solo tempo poi è costretto a uscire per il pestone ricevuto sul petto da Muriel, rivaleggia con Dainelli. Cacciatore 6,5- Rientra dopo le due giornate di squalifica e disputa una buona partita, nella nebbia finale s’addormenta e perde Schick. Castro 7– Ha il merito di cercare, con un lungo lancio, Meggiorini che capitalizza al meglio l’occasione, nella ripresa accusa un problema muscolare e lascia il posto a Rigoni.  Rigoni 6- Solito lavoro da utile gregario. Radovanovic 7- Lavoratore infaticabile, sempre pronto a proteggere la difesa e a rilanciare l’attacco. De Guzman 6,5- Unisce alla tanta quantità un’ottima qualità, un miracolo di Puggioni gli nega la gioia del goal, sta diventando inamovibile. Birsa 7- Tutti lo cercano e lui dispensa classe in continuità cerca anche la soluzione personale ma il portiere è più bravo di lui. Izco 6- Rileva un applauditissimo Birsa e, dopo un paio di minuti, ha l’opportunità per esultare ma, sciupa sciaguratamente un pallone d’oro dall’altezza del rigore.  Meggiorini 8- Torna al goal, dopo tanto tempo, si procura il rigore ma, soprattutto, corre e rincorre tutti, unisce al grande agonismo un’invidiabile scaltrezza. Pellissier 7,5- La carica dei 101, dopo esser diventato centenario a Palermo, festeggia, il superamento del traguardo, davanti ai suoi tifosi.