ART Breaking NEWS

Pagelle Chievo : Gamberini bomber, Castro inesauribile


Sorrentino 5– Non esce sulla punizione di Biglia e nell’occasione non da sicurezza alla difesa. Cacciatore 6,5– Buono in difesa ma pericoloso anche sulle palle inattive. Dainelli 6,5– Ottimo in fase difensiva si mangia uno come Immobile, mezzo punto in meno per l’incertezza generale in occasione del pareggio. Gamberini 7- Gli avanti laziali non gli creano problemi e lui si prende la soddisfazione di battere Marchetti.  Cesar s.v.– Sostituisce Gamberini, sul finire, e trova l’immancabile ammonizione. Gobbi 6,5- Annulla sia Kishna sia Keita, poi spinge alla grande, dal suo piede inizia l’azione che porta al vantaggio. Castro 7– Inesauribile, bracca tutti e accorre sempre in aiuto dei compagni, troppo tenero quando tira in porta, ma a Marchetti serve il miracolo per il suo colpo di testa. Radovanovic 6– E’ il regista e detta i tempi a tutta la squadra forse un po’ troppo slow.  Hetemay 6,5– Solito sgobbone anche se talvolta eccede nel tenere la palla, solita ammonizione, anche se questa volta immeritata. Birsa 6,5- Il piede educato del Chievo. Quando calcia da fermo, è una poesia. Pellissier 6- Lotta contro due centrali molto forti, poche possibilità per mettersi in luce. Inglese s.v.- Entra per il capitano ma non incide. Meggiorini 6– Combatte da par suo ma non riesce mai a trovare il guizzo giusto.