ART Breaking NEWS

Polisportiva Amatori Bonferraro non si nasconde


E’ clima di grande festa in casa della polisportiva Amatori Bonferraro del presidente Marco Mirandola che è pronto per tuffarsi nel campionato di Seconda Categoria, dopo la splendida cavalcata di quest’anno in Terza con la vittoria poi decisiva avvenuta nello spareggio contro il Boys Gazzo e la conquista del titolo provinciale.  

Molto entusiasmo alla presentazione della squadra, avvenuta questo venerdì nella cornice degli impianti sportivi di Bonferraro: tra i presenti, c’era pure l’amministrazione comunale del paese di Sorgà con il vice sindaco, la signora Paola Bedoni, e l’assessore allo sport Filippo Piccoli.

Presente anche la Figc Veneto con Mario Furlan, ecco le sue parole:

“Sono molto contento del binomio tra la società Polisportiva Amatori Bonferraro e l’amministrazione comunale. Alla squadra, che quest’anno ha molto entusiasmato, auguro di rimanere uniti, che è alla base di tutto, e di disputare un buon campionato di Seconda”.

In panchina è stato confermato Giuliano Spadini per il secondo anno consecutivo: com'è giusto che sia, mister vincente non si cambia.

In campagna acquisti, la squadra non ha subito particolari rivoluzioni, ad ogni modo sei sono i volti nuovi in casa Bonferraro che sono il difensore Damiano Rolli proveniente dalla Scaligera 2003, nel reparto arretrato arriva pure Mattia Spadini, figlio del mister, dal Nogara; poi i centrocampisti Simone Bedoni e Marco Bonfante presi dal Venera, gli attaccanti Damiano Cazzola e Mauro Andreetto che nell’ultima stagione hanno militato, rispettivamente ad Asparetto e Sustinenza.

Così il presidente Marco Mirandola:

“L’anno scorso abbiamo seguito un percorso partendo da zero e con tanta umiltà; collaborando tutti insieme, siamo riusciti a creare un grande gruppo, non solo di giocatori: tante società ci hanno fatto i complimenti e hanno voluto seguire il nostro esempio. Quest’anno siamo in Seconda Categoria, ci siamo promessi di fare bene: sono contento che poi siano tornati a vestire la casacca del Bonferraro due giocatori che sono stati qui in passato, ossia Rolli e Cazzola. A livello di settore giovanile, continuerà anche quest’anno la nostra collaborazione con il Sorgà”.

Degli obiettivi per la stagione 2014/15 della Polisportiva Amatori Bonferraro che ormai è alle porte, parla mister Spadini:

“La rosa era già buona e ora posso dire che è ancora più competitiva per il campionato di Seconda Categoria. Non mi aspetto di vincere il campionato, ad ogni modo credo che ce la giocheremo e spero che la squadra abbia tutte le carte in regola per arrivare nelle prime tre posizioni”.