ART Breaking NEWS

Primi Commenti dalla Serie D alla Prima Categoria dopo gare 15 Febbraio


SERIE D

Vince Virtus Vecomp, perde Villafranca e pareggia Legnago

Domenica 15 Febbraio va in archivio con tutti i risultati possibili per le nostre tre veronesi di Serie D, ossia con una vittoria, un pareggio e una sconfitta. Nel girone B la Virtus Vecomp riscatta il ko di Sondrio e piega 2-0 in casa il fanalino di coda Atletico Montichiari: al Gavagnin Nocini decidono i sigilli di Dimas e Marangi a far sorridere Gigi Fresco. Domenica da dimenticare per il Villafranca, che esce sconfitto nella trasferta contro il Ciliverghe Mazzano: Guccione illude i castellani di Cristian Soave, poi viene fuori la squadra bresciana che ribalta il risultato e alla fine vince 3-1. Nel girone C il Legnago Salus pareggia in trasferta contro il Tamai ed è un punto d’oro per i ragazzi di Andrea Orecchia che così proseguono la serie positiva, dopo la bella vittoria di domenica scorsa contro l’Union Ripa La Fenadora: la squadra friulana va per prima in vantaggio, proprio in extremis ci pensa Valente su punizione a segnare la rete del pareggio.

ECCELLENZA

Oppeano e Vigasio, giornata da incorniciare

Il Campodarsego vola verso l’Eccellenza e anche il Calcio Sarcedo si deve arrendere alla corazzata padovana, che alla fine s’impone per 2-0. Il Montecchio rallenta la corsa dell’Adriese, che alla fine si deve accontentare di un punto, ma del mezzo passo falso dei rodigini, non ne sa approfittare il Cerea, che pareggia e manca l’occasione di avvicinarsi ai rivali. I granata di Roberto Maschi vanno due volte in vantaggio nel derby con l’Ambrosiana con le reti di Pedrozo e De Marchi, ma i rossoneri del diesse Mattia Bergamaschi riescono a raddrizzare la gara con Testi e Tanasa e così portano via un punto dal Pelaloca. Finisce in parità pure l’altra sfida tutta veronese tra Bardolino e Team Santa Lucia Golosine: Altoe illude i lacustri di Giuseppe Brentegani, ci pensa Matteo Soave a mettere le cose a posto per la compagine di Alberto Facci. L’Oppeano espugna 2-0 il campo del Loreo e ritrova i tre punti: Facci e Cortese i marcatori per i bianco-rossi di Simone Boron che salgono al quarto posto, a un solo punto di ritardo dal Cerea. Il Vigasio sfrutta a dovere il fattore campo e non lascia scampo alla Marosticense, liquidata con un perentorio 3-0 con le reti di Porcelli e Ballarini, con quest’ultimo che per non smentirsi, segna un’altra doppietta. La Sambonifacese affonda a Piove di Sacco, con la Piovese che gonfia per ben sette volte la porta dei rossoblù e tra i marcatori in evidenza l’ex Correzzola, che segna una tripletta. Domenica prossima, tra le sfide da seguire il derby Ambrosiana-Oppeano e la trasferta del Vigasio contro l’Adriese.

PROMOZIONE 

Caldiero Terme senza freni, Polisportiva Virtus al secondo posto

La striscia vincente del Caldiero Terme non si ferma nemmeno nella sesta giornata di ritorno e tra le mura amiche anche il Castelnuovo Sandrà si deve inchinare alla forza dei termali, che vincono 2-1 e colgono così il 16mo successo stagionale: Fracasso segna una doppietta portando così a tredici il suo bottino personale, mentre dall’altra parte i lacustri rendono meno amara la sconfitta con un rigore di Corsini. La Polisportiva Virtus batte 2-1 in trasferta la Provese e sale al secondo posto: Rossetto e Dal Corso i marcatori per i rossoblù di Michele Cherobin. Nei quartieri alti, vittorie importanti pure per Lugagnano e Sona M. Mazza: i gialloblù di Pippo Damini piegano 2-1 l’Alba Borgo Roma con le reti che portano la firma di Galiazzo e Maicol Bonetti, mentre i ragazzi di mister Colantuono calano il poker nella tana dello Zevio grazie ai centri di Kakou, Sgaravato e Gecchele, quest’ultimo autore di una doppietta. Il San Martino Speme conferma il periodo nero e contro l’Aurora Cavalponica incassa il quarto stop di fila: ci pensa Borgatti a far felice mister Brendolan, mentre masticano amaro Corazza e compagni. Tre punti fondamentali in chiave salvezza per il Cadidavid, che recita la voce grossa contro la Montebaldina Consolini: a Caprino, i biancazzurri di Massimiliano Canovo vincono 2-0 con le reti di Varano e Gatto. Pareggio con due reti a testa nella sfida tra Belfiorese e Garda: i lacustri aprono le marcature con Dorizzi, la squadra di mister Carnovelli capovolge il risultato con Giaretta e Meneghetti, ci pensa Rkajba a segnare la rete della definitiva parità. Rinviata per campo impraticabile la sfida tra Concordia e Valgatara.

PRIMA CATEGORIA GIRONE A

Brilla San Giovanni Lupatoto, sospese Audace-Olimpica Dossobuono e San Zeno-Valpolicella

Le abbondanti precipitazioni piovose e i campi impraticabili hanno fatto sì che due gare sono state sospese dai rispettivi arbitri, ossia Audace-Olimpica Dossobuono e San Zeno-Valpolicella. Così nei quartieri alti gioisce il solo San Giovanni Lupatoto, che batte 3-1 il Pastrengo e per il momento si gode il secondo posto solitario della classifica: per i biancorossi di mister Salvagno vanno a segno Pianezzola e Avesani, quest’ultimo autore di una splendida doppietta. Davanti alle mura amiche non delude il Calcio Bussolengo che piega di misura il Croz Zai grazie al decimo centro stagionale di Donisi; seconda vittoria consecutiva del Raldon, che rifila tre reti all’Arbizzano: per i nero-verdi di Paolo Marchi in evidenza Akmed, autore di una doppietta, mentre dall’altra parte non basta il solito Tomba che trasforma un rigore. Povegliano e Avesa non si risparmiano e alla fine ne esce un pirotecnico pareggio per 3-3: per la squadra di mister Pedron segnano Magagna, Garofolo e Iacobucci, dall’altra parte rispondono Sperandio e Aldeghi, quest’ultimo autore di una doppietta. Si dividono la posta Gabetti Valeggio e Pedemonte con la gara che termina 2-2: per la squadra di mister Zantedeschi segna una doppietta Smania, mentre dall’altra parte le reti portano la firma di Fabiani e Gordi. Finisce in parità pure Castel D’Azzano e Pozzo: Valotto illude la squadra di Ronconi, ci pensa Pighi a mettere le cose a posto per la formazione di Adelchi Malaman.

PRIMA CATEGORIA GIRONE B

Union Grezzana batte Albaronco: basta Cristofoli

Basta una rete di Cristofoli e la capolista Union Grezzana piega l’Albaronco nell’incontro di cartello della giornata: la sconfitta di domenica scorsa contro il Casaleone è stata così prontamente riscattata dai ragazzi di mister Matteoni. Delle formazioni di casa nostra sorride il Nogara, che cala il poker contro l’Isola Rizza e centra la seconda vittoria consecutiva: per i bianco-rossi del presidente Martini in evidenza Pesic, autore di una tripletta. In chiave salvezza, tre punti pesanti del Montorio di Stefano Menini, che batte 1-0 il Casaleone e la rete vittoria porta la firma di Corradi; il SanguinettoVenera pareggia 1-1 in trasferta contro il Real San Zeno e allunga la striscia positiva: di Filippini la rete dei castellani di Nicola Bertozzo, che risponde al vantaggio dei vicentini. Il Bevilacqua batte il Football Club Roncà e ritrova i tre punti che mancavano dalla prima di ritorno contro il Real Monteforte: una doppietta di Bissoli fa felice mister Sganzerla, mentre si ferma la corsa dei ragazzi di Mirko Dalle Ave, che cadono dopo tre vittorie consecutive. Noti dolenti per le altre realtà di casa nostra impegnate con squadre vicentine: l’Illasi ne prende quattro in casa dal Calcio Tezze, mentre sono trasferte amare per Scaligera 2003 e Real Monteforte, che escono senza punti dai campi di Lonigo e Chiampo.