Primi commenti dalla Serie D alla Prima Categoria dopo gare 27 Novembre


SERIE D

Per la prima volta in questa stagione le nostre formazioni veronesi di Serie D erano impegnate tutte fra le mura amiche e per tutte è arrivato un risultato positivo: una domenica che va così in archivio positivamente per Andrea Orecchia, Vincenzo Cogliandro e Gigi Fresco. Legnago Salus e Vigasio hanno pareggiato per 1-1 nelle sfide contro Union Feltre e Vigontina San Paolo; vittoria per la Virtus Vecomp che con il minimo sforzo ha piegato il Calvi Noale. Dopo tredici giornate prende il largo il Mestre, vittorioso contro l'Ital Lenti Belluno, mentre la Triestina incassa ad Abano la prima sconfitta stagionale e si vede avvicinare dal Campodarsego che batte l'Union ArzignanoChiampo. Domenica prossima Legnago Salus, Virtus Vecomp e Vigasio giocheranno tutte in trasferta: le avversarie saranno Vigontina San Paolo, Union ArzignanoChiampo e Ital Lenti Belluno.  

ECCELLENZA

L'Ambrosiana supera il Pozzonovo nell'incontro di cartello della dodicesima giornata e per i ragazzi di Tommaso Chiecchi il primato solitario nel campionato d'Eccellenza è una fantastica realtà. Terminano in parità le sfide tutte veronesi: Caldiero Terme ed Oppeano non si risparmiano e si danno aperta battaglia con la gara che termina con tre reti a testa; il Villafranca viene raggiunto in extremis dal Team Santa Lucia Golosine: tanta rabbia per la squadra di Gigi Possente da una parte e gioia per la formazione di Michele Cherobin per un pareggio che sembrava insperato. La cura Mario Vittadello sembra far bene al Cerea che rifila tre reti al fanalino di coda Loreo; la Belfiorese di Flavio Carnovelli esce imbattuta dal campo della Clodiense Chioggia e torna a far punti dopo due sconfitte consecutive. Il ritorno fra le mura amiche è da dimenticare per il Bardolino di Otoo e compagni che perde contro l'Euromarosticense. Domenica prossima ci saranno ben tre derby e uno di questi riguarda l'Ambrosiana che giocherà in trasferta contro il Team Santa Lucia Golosine; le altre sfide tutte veronesi saranno Belfiorese-Cerea e Oppeano-Bardolino.

PROMOZIONE

Nel campionato di Promozione alla Provese basta una rete per superare il Garda e mantenere la testa della classifica. Dietro la formazione di Giovanni Orfei, pareggiano San Giovanni Lupatoto e San Martino Speme: i bianco-rossi di Luigi Manganotti strappano lo 0-0 dal campo dell'Alba Borgo Roma mentre la formazione di Filippo Damini non va oltre l'1-1 nella sfida casalinga contro il Valgatara. Prima vittoria stagionale per la Montebaldina Consolini di Simone Cristofaletti che s'impone contro il Povegliano che incassa il terzo stop di fila, il Sona M. Mazza di Alessandro Renica cala il poker contro l'Union Grezzana mentre l'Aurora Cavalponica torna alla vittoria superando di misura il Nogara. Lugagnano e Cadidavid viene interrotta al termine del primo tempo per i furti avvenuti all'interno dello spogliatoio del Cadidavid: la gara riprende ma a questo punto le due squadre decidono di non farsi male. Olimpica Dossobuono-Polisportiva Virtus viene sospesa per infortunio dell'arbitro sul risultato di 2-0 a favore dei giallo-rossi del direttore sportivo Simone Valle. Domenica prossima la Provese giocherà in casa contro l'Union Grezzana; in coda segnaliamo Nogara-Alba Borgo Roma sfida dal sapore particolare per l'attuale mister dei bianco-rossi Simone Marocchio.

PRIMA CATEGORIA GIRONE A

In Prima Categoria nel girone A il Gabetti Valeggio s'inchina alla forza della capolista Parona che centra così la sua settima vittoria stagionale. Dietro la formazione di Flavio Marai non molla il San Zeno di Umberto Urbani che supera in casa l'Audace. Brillano Croz Zai, Quaderni e Valpolicella: la formazione del direttore sportivo Luca Marchesan supera nettamente il Peschiera; i villafranchesi della presidentessa Sara Olivieri s'impongono contro la Scaligera mentre la formazione del presidente Fernando Boscaini superano in rimonta il Pedemonte. Il Caselle di Omero Polacco butta via due punti e si fa rimontare due reti dal Calcio Bussolengo; il Castelnuovo Sandrà supera il Pastrengo anche se la classifica continua a piangere per i lacustri sempre ultimi. Nessuna rete tra Concordia ed Arbizzano con le squadre che si dividono la posta. Domenica prossima il Parona andrà a Pastrengo; gli incontri clou saranno Croz Zai-San Zeno e Quaderni-Valpolicella.

PRIMA CATEGORIA GIRONE B

In Prima Categoria nel girone B il Tregnago batte il Valdalpone Roncà e per i gialloblù di Tracco e compagni è di nuovo testa solitaria della classifica. Mezzo passo falso per l''Albaronco che pareggia contro il fanalino di coda Sossano Villaga Orgiano e scivola al secondo posto. Sorride il Bevilacqua di Adriano Laperni che cala il poker contro il Valtramigna Cazzano; lontano dalle mura amiche recitano la voce grossa Casaleone ed Isola Rizza, che battono Juventina Valpantena e Zevio. La Pro San Bonifacio si illude contro il SanguinettoVenera che alla fine porta via un punto; nessuna rete tra San Giovanni Ilarione e Boys Buttapedra e il Cologna Veneta strappa lo zero a zero dal campo dell'Union Sportiva Alte Ceccato. Domenica prossima il Tregnago giocherà in trasferta contro il Boys Buttapedra e sarà l'ennesima sfida di cartello per la formazione allenata da Antonio Bogoni contro la rivelazione del campionato.