ART Breaking NEWS

Primi Resoconti dalla Serie D alla Prima Categoria dopo gare 28 Settembre


SERIE D

Un sorriso e due dispiaceri per le nostre squadre veronesi che militano in Serie D. Nel girone B niente da fare per il Villafranca che cade 1-2 nella tana della Pro Sesto e per i castellani è il secondo stop di fila, dopo la sconfitta di domenica scorsa contro il Castiglione. La squadra lombarda termina in vantaggio il primo tempo; nella ripresa arriva il raddoppio e ci pensa Calì a rendere meno amara la sconfitta per la squadra allenata da Cristian Soave. La Virtus Vecomp batte il Sondrio e centra la prima vittoria stagionale: tre punti fondamentali, anche perché conquistati davanti al proprio pubblico: la rete dei rossoblu arriva in extremis e porta la firma di Scapini. Nel girone C è un’altra domenica da archiviare in fretta per il Legnago Salus, che si deve arrendere 1-2 sul campo dell’Union Ripa La Fenadora e precipita al penultimo posto della classifica in compagnia del Dro: i biancazzurri segnano con Adriano, ma non basta.

ECCELLENZA

Nella domenica della quarta vittoria in altrettante gare di campionato dell’Adriese, brilla il Cerea di Roberto Maschi, che batte 3-1 in trasferta il Bardolino e centra così la seconda vittoria consecutiva, dopo di quella ottenuta domenica scorsa contro l’Oppeano: tra i protagonisti, segna una doppietta Pedrozo e a completare la festa in casa piccolo toro ci pensa Barnaba. Nell’altra sfida tutta veronese, si dividono la posta Oppeano e Vigasio, che devono così rimandare l’appuntamento con il primo successo stagionale: 1-1 il risultato finale e a segnare sono i due bomber principi, ossia Ballarini da una parte, che apre le danze per la squadra di Lorenzini e Filippini dall’altra che ristabilisce la parità per i bianco-rossi del presidente Leonida Zorzan. Prima vittoria del Team Santa Lucia Golosine, che batte in casa 4-2 il Loreo in una gara dove non sono mancate le emozioni: nelle file della squadra di mister Facci, brilla De Marchi, che segna una fantastica doppietta. Sorride pure la Sambonifacese, che rifila al Montecchio Maggiore un fantastico tris: tra i ossoblù, anche qui una doppietta, che porta la firma di Gazzola. Domenica da dimenticare per l’Ambrosiana, che cede in casa 0-1 contro la Piovese, che sale al terzo posto con un gruppetto che comprende Cerea, Marosticense e Calcio Sarcedo. Domenica prossima si giocheranno altri due elettrizzanti derby veronesi, ossia Bardolino-Oppeano e Vigasio-Sambonifacese.

PROMOZIONE

La neo promossa Valgatara non conosce ostacoli e per i ragazzi di Roberto Pienazza arriva la quarta vittoria stagionale in altrettante gare: a farne le spese è la Belfiorese, che viene battuta 2-0 con le reti dell’eterno Lallo e di Leonardo Aldrighetti. Dietro i valpolicellesi, tiene il secondo posto solitario il Concordia di Marzio Menegotti, che pareggia 1-1 contro lo Zevio: i bianconeri di Gigi Sacchetti passano per primi con Raimo, ci pensa Butucaru a ristabilire la parità. Brillano in trasferta il Caldiero Terme di Roberto Piuzzi, 0-2 sul campo del Cadidavid con le firme di Avesani e Fracasso; il San Martino Speme di Fabrizio Sona, 2-3 a Garda e qui vanno a segno Corrazza, Matteo Irprati e Tarullo; la Provese, che con Billo-Viola e Bastianello affondano il Sona M. Mazza. Finisce in parità 2-2 tra Aurora Cavalponica e Montebaldina Consolini: da una parte segna la premiata ditta Borgatti e Bottaio, dall’altra rispondono Carigi e Tomè. Si dividono la posta Alba Borgo Roma e Castelnuovo Sandrà: i giallorossi passano per primi con Madu, i lacustri rispondono con Sesay e portano via un punto. Non si fanno male nemmeno Polisportiva Virtus e Lugagnano: il solito Francesco Rossetto apre per i rossoblu di Michele Cherobin, Maicol Bonetti risponde per i gialloblù e il risultato resterà così fino alla fine.

PRIMA CATEGORIA GIRONE A

Anche il Raldon di Paolo Marchi deve inchinarsi alla forza dell’Olimpica Dossobuono, con i ragazzi di mister Bozzini che fanno sua la gara con una doppietta di Aliperti e centrano il quarto successo in altrettanti incontri di campionato. Dietro l’Olimpica Dossobuono, resiste l’altra neo promossa Pastrengo, che piega in rimonta il Povegliano, che per primo era passato in vantaggio con Scalise: a far felice mister Paolo Brentegani ci pensano Bonato e Bucci. Domenica da incorniciare per Gustavo Maschi: sua la tripletta delle cinque reti con la quale l’Audace recita la voce grossa sul campo del Valpolicella: le altre segnature per la squadra di Nicola Chieppe portano la firma di Ghelli e Capobianco. Successo sonante pure per il Calcio Bussolengo, che rifila il poker sul campo del Pozzo e qui segna un doppietta Tezza, mentre le altre reti portano la firma di Lonardoni e Saravalli. Quattro reti per il Croz Zai al San Giovanni Lupatoto ed è giornata da incorniciare per Talamioli, due reti per lui, poi a gonfiare la porta lupatotina ci pensano Trevisan e Rognini. Giornata casalinga storta per Gabetti Valeggio e Pedemonte, che si devono arrendere a San Zeno e Castel d’Azzano: per i granata del presidente Casale segna una doppietta Bertoletti, mentre Gandolfi è il match winner della squadra di Adelchi Malaman. Finisce in parità la sfida Arbizzano e Avesa: alla rete di bomber D’Aleo, risponde Tomba per i gialloblù del presidente Gasparato.

PRIMA CATEGORIA GIRONE B

 

Sono Albaronco e Montorio a guardare tutti dall’alto dopo la quarta giornata di campionato. La squadra di mister Burato pareggia 2-2 contro il Bevilacqua: da una parte segnano Nicola Corrent e Monastero, i castellani rispondono con Bissoli e Facciolo. Successo con doppia rimonta per i ragazzi del presidente Peroni sul campo del Real Monteforte, che due volte si è illuso con le reti di Tirapelle e Coku. Successi casalinghi convincenti per Football Club Roncà, Isola Rizza e Scaligera 2003, che fanno sue le gare contro Calcio Tezze, Chiampo e Union Grezzana: tra i marcatori, giornata speciale per Mantovani e Baldi, entrambi a segno di una doppietta per la squadra di Di Paola da una parte e Campagnari dall’altra. Torna alla vittoria, dopo due sconfitte consecutive, il SanguinettoVenera di Nicola Bertozzo, che nei minuti finali supera il Nogara con una rete di Peroni. Non si fanno male Casaleone e Illasi: apre le danze la squadra di Freddy Serato, che passa con Bovi; ci pensa Pasqual a sistemare le cose per i leoni della bassa. Nel derby vicentino, due reti a testa nella sfida tra Real San Zeno e Lonigo.