ART Breaking NEWS

Primi resoconti dopo gare 01 Marzo dalla Serie D alla Prima Categoria


Serie D

Legnago vince, buon punto Virtus Vecomp

E' una domenica positiva per Legnago Salus e Virtus Vecomp, non gioca il Villafranca che ha osservato il turno di riposo. Nel girone C il Legnago Salus centra il colpaccio contro il Fontana Fredda e riscatta nel miglior dei modi la sconfitta di domenica scorsa contro l'Union Pro. Non era iniziata bene per i biancazzurri di mister Orecchia la gara: i friulani vanno sul 2-0, a questo punto  risorge Adriano, sua la doppietta che porta così il risultato in parità; la rete vittoria porta la firma di Gona. Il Legnago Salus domenica prossima tornerà fra le mura amiche e contro il fanalino di coda Mori San Stefano non bisognerà assolutamente fallire. Nel girone B, la Virtus Vecomp rallenta la corsa del Calcio Lecco e porta a casa un buon punto: i lombardi vanno per primi in vantaggio, ci pensa Scapini a segnare la rete del pareggio e così può essere soddisfatto del risultato Gigi Fresco. Domenica prossima toccherà alla Virtus Vecomp riposare, mentre il Villafranca del nuovo corso Sauro Frutti andrà nella tana della Pergolettese.

Eccellenza

Cerea e Oppeano vittoriose, buon punto Team Santa Lucia Golosine 

Campodarsego e Adriese continuano la loro marcia trionfale e davanti alle mura amiche non deludono nemmeno in questa settima giornata: 2-0 per la capolista nel derby tutto padovano contro il Pozzonovo, mentre i rodigini piegano di misura il Vigasio. Il Cerea ritrova la vittoria ed è un successo convincente sul campo del Dolo: ben cinque le reti dei granata di Roberto Maschi, con in evidenza Pedrozo, due reti per lui, poi gli altri sigilli portano la firma di De Marchi e Ambrosi. L'Oppeano vince il derby contro l'Ambrosiana e si gode il quarto posto in classifica: dopo il vantaggio dei valpolicellesi firmato da Assea, i biancorossi del presidente Leonida Zorzan trovano il pareggio con Guccione e segnano la rete vittoria con Filippini. Brilla il Bardolino nella trasferta contro la Marosticense: in terra vicentina decide la rete di Pape Faye a far felice mister Giuseppe Brentegani. Il Team Santa Lucia Golosine pareggia 3-3 contro il Montecchio Maggiore al termine di una gara incredibile: la squadra di mister Facci va in doppio svantaggio, Alessio e Matteo Soave credono nella rimonta e alla fine ci pensa Testini a segnare la rete del definitivo pareggio, con tanti rimpianti della squadra vicentina, che pensava di avere la vittoria orma in pugno. Ennesima battuta d'arresto per la Sambonifacese, che perde pure contro il Loreo: è la diciannovesima sconfitta stagionale per i rossoblù, che sono a un passo dal baratro, ossia dalla retrocessione in Promozione.    

Promozione

Caldiero Terme vede l'Eccellenza, Lugagnano al secondo posto

Il Caldiero Terme batte 3-2 la Montebaldina Consolini e vede sempre più vicina l'Eccellenza, quando alla fine del campionato mancano ancora otto giornate: sono ben venti i punti di vantaggio dei termali sulla seconda in classifica, ora il Lugagnano. Tornando alla gara, tra i protagonisti del Caldiero Terme del presidente Filippo Berti ancora Fracasso, che segna una doppietta, l'altra rete è firmata da Vecchione che trasforma un calcio di rigore; dall'altra parte, la Montebaldina Consolini di mister Gelmetti rende meno amara la sconfitta segnando con Nicolis e Bonetti. Il Lugagnano di Pippo Damini centra il colpaccio sul campo del Valgatara e il gol vittoria porta la firma di Risi; pareggio a reti bianche per la Virtus nella sfida casalinga contro la Belfiorese, ad ogni modo il punto non fa male ai rossoblù di Michele Cherobin che occupano da soli il terzo posto. Il San Martino Speme batte l'Alba Borgo Roma e ritrova così i tre punti: ci pensa Corazza a far felice mister Fabrizio Sona. Debutto vincente per Francesco Vincenti sulla panchina della Provese, che vince 1-0 sul campo del Castelnuovo Sandrà, grazie a una sfortunata autorete di Callino. L'Aurora Cavalponica cala il tris contro il Concordia: Preto, Sartori e Borgatti i marcatori per la squadra di mister Brendolan; non basta Otoo alla compagine di Marzio Menegotti, autore della rete del provvisorio pareggio. Tre punti pesanti in chiave salvezza per il Cadidavid, che supera nei minuti finali lo Zevio con un gol di Miglioranzi. Non si fanno male Sona M. Mazza e Garda, con la gara che termina con un pareggio senza reti.

Prima Categoria girone A

San Zeno rallenta, Olimpica Dossobuono vince

Il Pastrengo rallenta la corsa del San Zeno, che torna praticamente in campo dopo due domeniche di stop, dovuto al rinvio delle gare contro il Valpolicella a causa del maltempo. Milani dal dischetto illude i granata del presidente Casale, dall'altra parte i ragazzi di mister Paolo Brentegani trovano il pareggio con De Carli. Dopo il pareggio di domenica scorsa nel recupero contro l'Audace, l'Olimpica Dossobuono batte 1-0 il Castel d'Azzano e la rete vittoria porta la firma di Zambelli: i giallo-rossi del direttore sportivo Simone Valle agganciano al secondo posto il San Giovanni Lupatoto, che pareggia 0-0 sul campo del Povegliano. Nei quartieri alti della classifica non deludono Audace e Valpolicella, che vincono entrambe con un calcio di rigore: Bogoni segna la rete dei rossoneri nella tana dell'Avesa, mentre Daniele Oliosi decide la sfida contro il Pozzo. Nelle altre gare, vince il fattore campo: Rognini segna una doppietta e trascina il Croz Zai al successo contro il Gabetti Valeggio, che segna con Gordi, ma non basta; tre punti pesanti in chiave salvezza per l'Arbizzano, che batte il Calcio Bussolengo con le reti di Manzato e il solito Tomba. Il Pedemonte di mister Zantedeschi supera di misura il Raldon con la rete di Bendazzoli: dopo tre risultati utili, s'interrompe così la serie positiva dei nero-verdi allenati da Paolo Marchi.

Prima Categoria girone B

Union Grezzana, stop indolore

L'Union Grezzana cade 2-0 sul campo del Calcio Tezze, ad ogni modo la sconfitta in terra vicentina è indolore per i ragazzi di Andrea Matteoni, che hanno ben cinque punti di vantaggio sulle seconde in classifica che sono ora ben cinque squadre: le tre vicentine Chiampo, Lonigo e Calcio Tezze e le due veronesi Albaronco e Nogara. Il Chiampo pareggia 1-1 contro il Football Club Roncà: la squadra di Mirko Dalle Ave va per prima in vantaggio con Provoli, alla fine i vicentini riescono a raddrizzare la gara. Il Lonigo pareggia 2-2 contro il Casaleone e per i leoni della bassa di Stefano Sacchetto, segnano Urban e Ziviani; colpaccio del Nogara contro l'Albaronco e la rete vittoria porta la firma di Pesic. In chiave salvezza si complica la situazione dell'Illasi di mister Vincenzi, che cade in casa contro il Montorio che fa sua la gara con una rete di Caputi; tre punti pesanti per la Scaligera 2003 di Simone Marocchio che superano l'Isola Rizza con le reti di Begali e Tondello. Sanguinetto Venera e Bevilacqua si dividono la posta: alla rete di Dovigo per i grigiorossi di mister Sganzerla, risponde Doardo su rigore per la squadra del presidente Fabrizio Bottura. Diciottesima sconfitta stagionale per il Real Monteforte, che alza bandiera bianca pure contro il Real San Zeno: i vicentini s'impongono per 3-1.