ART Breaking NEWS

Primo zoom dall'Eccellenza alla Prima Categoria


Eccellenza

Brillano Cerea e Oppeano

Il Cerea non si ferma e infligge un sonoro 5-1 al Calcio Sarcedo, che per i granata di Roberto Maschi significa settima vittoria consecutiva: le reti portano la firma di Ambrosi e Pedrozo, per entrambi una doppietta a testa e a completare la festa ci pensa De Freitas. Dietro il Cerea, non molla l'Adriese che s'impone 0-2 in trasferta nel derby tutto rodigino contro il Loreo e al terzo posto si conferma il Campodarsego, con la compagine patavina che vince 2-1 e interrompe la serie positiva del Vigasio, dove stavolta la rete di Ballarini non basta. Oltre al Cerea, tra le altre realtà veronesi brilla l'Oppeano di Simone Boron, che batte 3-0 la Sambonifacese e centra la quarta vittoria consecutiva: segnano Sabatini, l'ex di turno Montagnani e Pauletto, che festeggia così nel miglior dei modi il suo compleanno. Il Team Santa Lucia Golosine strappa un buon punto dal campo del Pozzonovo: i ragazzi di Alberto Facci si portano per primi in vantaggio con la rete di De Marchi, subiscono il ritorno della squadra padovana che ribaltano il risultato, ci pensa Ferrarese a segnare la rete del definitivo 2-2. Un rigore di Pasini permette all'Ambrosiana di pareggiare contro la Marosticense e così i rossoneri del direttore sportivo Bergamaschi si possono dire soddisfatti delle due gare consecutive giocate in casa, dove sono stati portati a casa quattro punti e questo mercoledì saranno attesi dalla gara di Coppa Italia con il Mestrina. Giornata da archiviare in fretta per il Bardolino, con la squadra di mister Giuseppe Brentegani che cede di misura al Dolo. Domenica prossima fari puntati sull'incontro di cartello Adriese-Cerea, poi ci saranno due derby tutti veronesi, ossia Sambonifacese-Bardolino e Team Santa Lucia Golosine-Ambrosiana.

Promozione

Il Valgatara si riprende la vetta

La nona giornata di campionato in Promozione registra il cambio di vertice alla classifica, con il Valgatara che si riprende il primo posto, complice anche il pareggio del Caldiero Terme contro il San Martino Speme. I valpolicellesi di mister Roberto Pienazza centrano la terza vittoria consecutiva, andando a espugnare il campo della Montebaldina Consolini con un netto 3-0 e tra i marcatori vanno a segno Faustini e Zorzi. I giallo-verdi di Roberto Piuzzi impattano nella tana del San Martino Speme di Fabrizio Sona, capace di reagire dopo la rete di Vecchione e a capovolgere il risultato con una sfortunata autorete del portiere Codognola e Riva, prima della rete del definitivo 2-2 firmata da Lucenti. Nei quartieri alti, pareggiano Zevio e Concordia: i bianconeri della presidentessa Cantù vanno sotto contro il Castelnuovo Sandrà, segna il solito Sesay, ci pensa Perlini a mettere le cose a posto; Facincani illude la squadra di Marzio Menegotti, Miglioranzi segna l'1-1 per il Cadidavid e il risultato resterà così fino alla fine. L'Alba Borgo Roma centra il colpaccio contro la Belfiorese e per i giallorossi è il terzo successo esterno consecutivo, dopo le vittorie ottenute contro San Martino Speme e Montebaldian Consolini: i ragazzi di Lucio Merlin vedono la loro porta gonfiata tre volte e a segno vanno Ivanov, Madu e Bonfigli. Non sono mancate le reti e le emozioni tra Sona M. Mazza e Aurora Cavalponica e dove alla fine sorridono i rossoblù di mister Colantoni che vincono 3-2, dopo che per due volte Borgatti e Festival hanno raddrizzato il risultato: la rete della vittoria è firmata da Valbusa. La Polisportiva Virtus affonda il Garda: ben cinque le reti della squadra di Michele Cherobin ai lacustri di Simone Cristofaletti e segnano una doppietta a testa Fracasso e Vesentini. Il Lugagnano batte la Provese e centra la seconda vittoria stagionale, anche se la classifica piange ancora, visto il penultimo posto: la rete dei tre punti per i gialloblù di Pippo Damini porta la firma di Galiazzo.

Prima Categoria girone A

Olimpica Dossobuono mantiene primato

Nella nona giornata di campionato l''Olimpica Dossobuono supera pure l'ostacolo Pozzo, 2-1 il risultato finale per la squadra di mister Bozzini, e conserva la testa della classifica: a segno, per non smentirsi, va la premiata ditta Fiorentini e Aliperti, dall'altra parte segna Bilotta, ma è troppo tardi. Non molla il San Zeno del presidente Casale, la prima diretta rivale della capolista, che batte 2-0 l'Avesa con le reti di Bellotti e Murari. Torna alla vittoria il Valpolicella, che riscatta la sconfitta contro il Gabetti Valeggio e regola con un tris firmato Vicentini, doppietta per lui, e Degani il Croz Zai. Il Calcio Bussolengo di mister Franco Tommasi si deve accontentare di un punto contro il Povegliano, che va per primo in vantaggio con Mailli, prima del pareggio firmato da Manzato. Si dividono la posta Gabetti Valeggio e Pastrengo, dove ci pensa Ronzetti a fare un sospiro di sollievo a Paolo Brentegni, dopo la rete iniziale di Baraldi. Successi davanti alle mura amiche per Castel d'Azzano e San Giovanni Lupatoto: i ragazzi di Adelchi Malaman piegano il fanalino di coda Arbizzano con le reti di Piacentini e Pighi, i bianco-rossi di Tiziano Salvagno piegano in rimonta il Pedemonte con Pagani e Pianezzola che rispondono alla rete di Bendazzoli, che aveva illuso la squadra di Rinaldo Zantedeschi. Audace e Raldon si danno aperta battaglia e ne esce un pareggio per 2-2, con le due formazioni che si dividono così la posta: Bogoni apre per i rossoneri di Nicola Chieppe, Andrea e Francesco Girardi capovolgono il risultato per la squadra di Paolo Marchi, il solito Gustavo Maschi ristabilisce la parità.    

Prima Categoria girone B

Prima vittoria Real Monteforte

La capolista Union Grezzana non delude e nella sfida contro il Bevilacqua centra la sesta vittoria stagionale: a far felice mister Andrea Matteoni ci pensano Castelli e Cristofoli, per loro rispettivamente tripletta e doppietta.  Al secondo posto della classifica si insidia il Nogara Calcio del presidente Andrea Martini, che con tre reti di bomber Pasotto non lascia scampo al Football Club Roncà, che ha visto in panchina il debutto di Mirko Dalle Ave, che in settimana ha rilevato Lazzari. La nona giornata è caratterizzata dalla prima vittoria stagionale del Real Monteforte, che recita la voce grossa contro la Scaligera 2003: tre punti pesanti che per i ragazzi del presidente Martinelli vogliono dire aggancio al Football Club Roncà. Giordano Rossi illude il Sanguinetto Venera nella tana del Montorio, che non ci sta a perdere e raddrizza la gara con Ciccone; l'Illasi esce con un punto dalla difficile trasferta di Chiampo e ci pensa Alberti a recuperare le sorti dell'incontro con la squadra vicentina. Non si fanno male Isola Rizza e Albaronco: ne esce un pareggio senza reti e con il medesimo risultato termina pure il derby tutto vicentino tra Lonigo e Calcio Tezze. Seconda sconfitta consecutiva del Casaleone, che perde 2-1 in trasferta contro il Real San Zeno, con la compagine vicentina alla quarto successo di fila.