ART Breaking NEWS

Promozione da incubo: Garda e Sona M. Mazza ancora in attesa delle decisioni della Procura Federale


Ancora un nulla di fatto, il caso Andrea Cipriani continua a tener banco e soprattutto tutto resta ancora in alto mare, con la rabbia giustificata di tutti gli addetti ai lavori coinvolti.

Garda e Sona M. Mazza restano ancora in attesa delle decisioni della Procura Federale che non arrivano nemmeno questo mercoledì 01 Giugno.

La settimana scorsa la Figc Veneto era intervenuta con un comunicato stampa e si era dimostrata disponibile per risolvere quanto prima la controversia, consapevole del grave disagio che si sta arrecando a diverse società.

Le speranze di vedere l'epilogo di questa triste vicenda sono andate deluse per l'ennesima settimana. Mentre tutti sono al lavoro per costruire le squadre per il prossimo campionato, la stagione 2015/16 per Garda, Sona M. Mazza e Lugagnano non si è ancora conclusa; accanto a loro aspettano pure le società Leodari, Robeganese e Pro Venezia.