ART Breaking NEWS

Raldon con tante novità, ma con obiettivo salvezza e valorizzare i giovani


 

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ un Raldon con tante novità quello che si appresta a chiudere il girone d’andata domenica 22 Dicembre con la seconda sfida casalinga consecutiva, dopo gli importantissimi tre punti conquistati contro l’Arbizzano.

La società nero-verde è intervenuta con decisione nel mercato di riparazione al fine di dare a Stefano Modena altri giocatori per rafforzare la rosa e con l’obiettivo di uscire dall’attuale posizione di classifica che ora dice terzultimo posto.

I nuovi innesti sono: i fratelli Crestani che provengono dal Team Santa Lucia Golosine: Stefano (89), è un difensore centrale e il cartellino è di proprietà del Mezzocorona, mentre Mauro (83), è un attaccante di proprietà della Feltrese; dal Cerea arrivano l’esterno Emanuele Parolotti (94) e il centrocampista Riccardo Giordani; dal Primavera 99, ma con un passato nelle giovanili del Brescia, l’attaccante David Giannico (88).

A completare il mercato in entrata si aggiunge il centrocampista Oleksandr Lukach (85), ucraino che viene dall’Umbria e che ha esperienza sia di Serie D, sia di Eccellenza.

Sono stati ceduti Michele Nardella al Somma, Alessandro Benini al Real Monteforte e Franco Arcaro è in cerca di squadra.

Ecco le dichiarazioni del direttore generale del Raldon Daniele Lorenzetti:

Il nostro mercato si può definire chiuso e ora siamo tutti concentrati sul nostro obiettivo, ossia la salvezza. Posso affermare che il bilancio dell’andata è abbastanza positivo, nonostante la posizione di classifica, in quanto abbiamo affrontato questa prima parte di stagione con sei giovani sempre in campo anche per i seri infortuni subiti da due nostri giocatori più importanti e d’esperienza quali De Battisti e Santin. A parte la gara persa in modo pesante contro il San Martino Speme, con le altre squadre abbiamo sempre giocato alla pari con tutti e credo che i punti li abbiamo persi soprattutto per l’inesperienza. Ora sono certo che la squadra possa migliorare e il mio auspicio è che arrivi qualche risultato positivo in più. Fondamentale è la nostra politica societaria, che si basa sulla valorizzazione dei nostri giovani: abbiamo un importante settore giovanile che ora è diretto dal nostro giocatore Daniele De Battisti. L’innesto dei nuovi per noi ha un doppio significato: risultato sportivo e crescita dei nostri giovani che devono capire l importanza di avere al proprio fianco in campo la domenica e durante la settimana certi giocatori. Il Raldon del futuro, che mi auguro resti nel campionato di Promozione, dovrà quindi contare sui vari Brunelli, Totola, Varano, Lanza, Agazzani e tanti altri ....