Raldon ha scelto il dopo Marocchio: Stefano Modena


La stagione 2012/13 è già andata in archivio per alcune squadre, che stanno già pensando al futuro e a nuovi obiettivi da raggiungere.

Il Raldon, in questo senso, si già mosso e ha già posto le prime basi per il prossimo anno nel campionato di Promozione, il terzo consecutivo per la realtà nero-verde frazione di San Giovanni Lupatoto.

La prima mossa era trovare il nuovo mister: è terminato, infatti, il ciclo di Simone Marocchio, che ha deciso di lasciare la guida della Prima Squadra.

Per lui, sono stati otto anni indimenticabili alla guida dei nero-verdi: non si possono non ricordare le due promozioni ottenute sul campo senza sconfitte, dalla Terza alla Prima Categoria; la conquista del campionato di Promozione, dopo aver centrato una storica finale di Coppa Veneto.

Domenica 05 maggio è stata la sua ultima partita, anche se in panchina non era presente per squalifica: il Raldon ha pareggiato 0-0 contro l’Alba Borgo Roma ed è stato centrato l’obiettivo della salvezza.

In queste ore la società ha annunciato il nuovo tecnico: l'allenatore per il prossimo campionato 2013/14 di Promozione sarà Stefano Modena, che ad ogni modo ha già lavorato quest’anno alla guida del Raldon.

L’ex allenatore di Crazy Colombo, Concordia e Quaderni, è stato chiamato a campionato in corso, per guidare la squadra juniores che era ultima in classifica con otto punti: con una rimonta strepitosa, ha raggiunto l’obiettivo della salvezza, senza passare dai play out conquistando ben trentadue punti.

Così la presidente Francesca Sacco:
“Sapevamo già da qualche tempo della decisione di Simone Marocchio che non sarebbe più rimasto; nonostante vari allenatori si erano proposti, la nostra scelta è caduta su Stefano Modena, perché lui, insieme al prezioso contributo della preparatrice atletica Giorgia Brenzan al suo fianco, hanno dimostrato sul campo il loro valore, ottenendo un risultato sportivo che sembrava molto difficile e creando un gruppo eccezionale con i ragazzi”.

Ecco le parole di Stefano Modena:
“Per me sarà la prima esperienza alla guida di una squadra che gioca nel campionato di Promozione, dopo gli anni di Prima Categoria alla guida di Concordia e Quaderni. Ad ogni modo sono pronto per la nuova avventura: ho trovato una società nella quale mi sono trovato d’accordo su tutto sin da subito e non vedo l’ora di iniziare”.
 
 
Stefano Paganetto