ART Breaking NEWS

Rinviati a giudizio due medici per la morte di Igor Bovolenta


La magistratura ha riviato a giudizio Maurizio Mambelli di Cesena e Matteo Scarpa di Faenza, i due medici che avevano concesso il certificato d'idoneità sportiva al popolare campione di Volley Igor Bovolenta. Il processo è fissato per il 9 Luglio prossimo.

Ricordiamo che Igor è scomparso all'età di 37 anni il 24 Marzo 2012 sul campo di Macerata

durante una partita di serie B2 maschile della sua ultima squadra la  Softer di Forlì.

Al giocatore dopo l'esito dell'autopsia, era stato riscontrata una malattia molto grave la "coronaropatia aterosclerotica". Nella foto il compianto atleta con la sua famiglia.