ART Breaking NEWS

Risultati anticipi del calcio dilettante


La nona giornata d'andata nei  campionati dilettanti è stata caratterizzata da diverse gare che si sono disputate in anticipo questo sabato 31 ottobre.

In Eccellenza erano in programma due derby tutti veronesi, da una parte Vigasio-Oppeano, sfida particolare per l'allenatore Fabrizio Sona, dall'altra Bardolino-Cerea che vedeva il debutto di mister Emanuele Pennacchioni sulla panchina del Cerea, dopo l'esonero di Bongiovanni in settimana.

Il Vigasio non ha deluso il proprio pubblico e ha sconfitto con un pereintorio 3-0 l'Oppeano, portandosi ora provvisoriamente al terzo posto in classifica: i biancazzurri di Alberto Facci  segnano con Zamboni e Porcelli nel primo tempo e nella ripresa ci pensa Filippini a mettere la parola fine alla partita.

Finisce in parità per 3-3 il derby tra Bardolino e Cerea, con tanti rimpianti per i granata del presidente Doriano Fazion, che dopo la rete iniziale dei lacustri firmata da Ragnoli, hanno non solo pareggiato con De Marchi su rigore, ma si sono portati sull'1-3 con una doppietta di Missio. La formazione di Giuseppe Brentegani non si è persa però d'animo e nonostante l'inferiorità numerica, ha acciuffato il pareggio con le reti di Bellandi e Peretti, rimandando di fatto la prima vittoria in campionato del Cerea. L'altro anticipo è stato Piovese-Adriese: i rodigini s'impongono 1-2 e chiudono di fatto la gara nel primo tempo con i centri di Lodi e Marangon; nella ripresa i padovani segnano solo su rigore con Deinite. Ora in classifica l'Adriese si porta provvisoriamente in testa con 23 punti e aspetta la sfida di domani tra Caldiero Terme e Thermal Teolo.

In Prima Categoria nel girone B il Valdalpone Roncà cala il poker sul campo del Tregnago, 1-4 il risultato finale, e si porta momentaneamente in testa alla classifica da solo in attesa dei big match di domani, ossia Albaronco-Casaleone e Audace-San Giovanni Lupatoto: tra i marcatori della formazione di Mirko Dalle Ave, in evidenza bomber Turozzi, autore di una doppietta. 

In Seconda Categoria nel girone A il Cavaion batte 2-1 il Real Lugagnano, interrompendo di fatto la lunga striscia positiva di quest'ultima, che non perdeva dalla seconda giornata. Nel girone C il Colognola ai Colli torna alla vittoria dopo le sconfitte contro San Giovanni Ilarione e Nova Gens e supera la seconda forza del campionato Valtramigna Cazzano per 2-1.